Grande folla per l’Ultima serata de L’Angolo della poesia

di 

10 agosto 2012

PESARO –  Si chiude con un grande successo di pubblico e di critica la seconda edizione de “L’angolo della Poesia. Alla ricerca del loro” la rassegna ideata, organizzata e condotta dal regista Giuseppe Saponara che dal 5 luglio al 9 agosto si è svolta, ogni giovedì, nel Cortile di Palazzo Ricci. “Sono molto soddisfatto per la riuscita dell’iniziativa – afferma Saponara – che è stata seguita da una straordinaria partecipazione di un pubblico soprattutto giovanile. Ciò testimonia che le nuove genrazioni hanno ancora il desiderio di emozionarsi e di identificarsi nelle poesie”

“La partecipazione è stata naturale e spontanea” continua Saponara e “proprio prendendo spunto dal ROF  che inizia proprio questa sera, si potrebbe dire che dalla prima serata all’ultima è stato un crescendo rossiniano”

Ieri sera ultimo appuntamento dedicato al poeta siciliano Salvatore Quasimodo che è stato ricordato dalle parole del figlio Alessandro, attore e sceneggiatore: aneddoti, curiosità e ricordi su uno dei più grandi artisti del panorama poetico del Novecento.

La serata, poi, è stata impreziosita da una video intervista, realizzata dal regista Giuseppe Saponara, a Valerio Magrelli, poeta che in virtù della sua attività letteraria è fra gli autori più all’avanguardia della poesia italiana e da un omaggio a Tito Schipa, uno dei più grandi “tenori di grazia” della storia dell’opera.

Termina così un ciclo di sei appuntamenti “en plen air” che ha approfondito la figura di sei illustri poeti del secolo appena concluso: Dino Campana, Sandro Penna, Attilio Bertolucci, Sibilla Aleramo, Giorgio Caproni e infine Salvatore Quasimodo.

La presenza di Alessandro Quasimodo ha chiuso la panoramica di ospiti illustri che sono intervenuti nel corso della rassegna di poesia. Infatti, il cortile di Palazzo Ricci, ha accolto figure come Gabriel Cacho Millet, grande studioso del poeta Dino Campana (5 luglio); Elio Pecora, biografo di Sandro Penna e Carlo Vanoni, critico d’arte e conduttore di trasmissioni sull’arte di Galleria Orler su La9 (giovedì 12 luglio); Alberto Bertoni, professore universitario e grande studioso del poeta Attilio Bertolucci e Silvano Agosti, regista, sceneggiatore, produttore cinematografico (giovedì 19 luglio), Alvise Manni, presidente del Centro Studi Civitanovesi, Carlotta Wittig, sceneggiatrice e  Davide Rondoni, direttore del centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna (giovedì 26 luglio), Fabrizio Lo Presti, attore e regista genovese e Francesco Di Maggio, di Improteatro (giovedì 2 agosto).

Inoltre nei giovedì estivi sono stati omaggiati e ricordati con filmati Amy Winehouse, Lucio Dalla e Alda Merini, Theo Angelopoulos, Totò, Piero Ciampi ( con un bellissimo collegamento con Nada, sua compagna in vita e in arte) e Franca Valeri.

Compagni d’avventura di tutti gli appuntamenti Don Gallo che ha spiegato le “Parole dimenticate” dalla nostra società e Carmelo Bene, con la proiezione del “Pinocchio”, del quale quest’anno ricorre il decimo anniversario della morte.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>