Bici sicure, i caschetti arrivano anche a Fano

di 

11 agosto 2012

FANO – In data 9 agosto, in Piazzale della Libertà, sul lungomare di Pesaro, la Polizia di Stato ha proceduto alla prevista distribuzione di caschetti per ciclisti, nell’ambito del progetto “Bici Sicure”, fortemente voluto dal Questore di Pesaro e Urbino dr. Italo D’Angelo.

All’iniziativa ha partecipato un folto pubblico, che ha visitato gli stand allestiti dalla Polizia.

In considerazione del successo riscosso dal progetto “Bici Sicure”, numerose sono state, infatti, le testimonianze di apprezzamento da parte di cittadini ed Amministratori locali, si è ritenuto opportuno estenderlo anche alla città di Fano.

In tale contesto, nel periodo 12 – 31 agosto 2012, verranno effettuati controlli ai ciclisti da parte della Polizia di Stato e della Polizia Municipale, in particolare nelle principali vie del centro storico e del lungomare fanese.

Inizialmente gli Agenti attueranno un’opera di sensibilizzazione, richiamando i conducenti di biciclette all’osservanza delle norme della circolazione ed evidenziando l’importanza di indossare l’apposito caschetto, anche se non obbligatorio, al fine di evitare gravi traumi cranici in caso di caduta.

Ad una prima fase, incentrata soprattutto sull’informazione all’utenza, seguirà, se necessario, un programma di controlli mirati ad arginare, anche con l’eventuale ricorso alle sanzioni, i comportamenti scorretti e pericolosi.

bicicletta

Nel medesimo contesto, allo scopo di fare promozione in favore della sicurezza stradale, in data 13 agosto 2012, alle ore 10.30, presso Piazzale Rastatt a Fano, verranno consegnati caschetti da ciclista a tutti i bambini presenti.

L’iniziativa è stata realizzata anche grazie alla disponibilità della Cassa di Risparmio di Fano, della Confartigianato di Pesaro e Urbino e della ditta Cicli Bargnesi di Cascioli di Fano, che hanno fornito i caschetti e del pittore pesarese Sguanci Luca, che ha curato le grafiche del materiale informativo che verrà distribuito nella circostanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>