Ferragosto e dintorni, gli appuntamenti

di 

13 agosto 2012

PESARO – Sarà un Ferragosto 2012 all’insegna della musica quello promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico, turismo, sport e gioco del Comune di Pesaro.

Per la serata clou dell’estate sono stati organizzati due concerti per soddisfare i gusti musicali di tutti e per invitare cittadini e turisti a trascorrere una piacevole serata accompagnata dalle note dei “Babel” (alle 21.30 in piazzale della Libertà) e dei “Mirage” (alle 21 alla pista di pattinaggio in viale Triste).

Per i più giovani ritmi dance e disco music con la band pesarese Babel, nata due anni fa, che propone musica prettamente anni 70 e rigorosamente dance. Nel repertorio non mancheranno brani delle Sister Sledge, James Brown, Aretha Franklin, O Jay’s, Chic, Gloria Gaynor e tanti altri mostri sacri che hanno caratterizzato gli anni ’70.

Per le persone un po’ più avanti negli anni musica e ballo con l’orchestra “Mirage”, composta da tre elementi e celebre per le note del sax, la fisarmonica e la voce. Oltre ai classici del liscio i “Mirage” proporranno musica anni 60 e hit nazionali e internazionali.

Quest’anno, come noto, per ragioni di sicurezza i fuochi pirotecnici non si terranno.

I concerti di Ferragosto rientrano nel programma di accoglienza Tutta l’estate che vuoi 2012, che oltre al Comune vede la partnership di Banca di Pesaro.

Il 14 diventa la serata del Ferragosto alla Baia Imperiale con la musica dell’Amnesia di Ibiza. Fra le guest per il 15 sono previsti invece tre personaggi del mondo televisivo e musicale: Ensi, Vittorio Brumotti il campione mondiale di bike trial inviato di Striscia la Notizia e l’immancabile Niccolò Torrielli con il suo Sconvolt Quiz (Le Iene). Il 16 agosto sarà tutta un’altra musica con due grandi artisti come Michael Calfan, pupillo di Bob Siclar e Joe T Vannelli. Venerdì 17 ancora una notte in compagnia de I Soliti Idioti mentre domenica 19 torna Rocco Siffredi.

A FANO LA BIRRA D’AUGUSTO

A Fano torna la ‘Birra d’Augusto’, l’iniziativa nata dall’Associazione ‘La Confraternita della Birra’ e patrocinata dal Comune di Fano e dalla Provincia di Pesaro e Urbino, che promuove la cultura delle birre artigianali e di un bere corretto e responsabile. Appuntamento nelle sere del 17 e 18 agosto a partire dalle ore 18, all’interno degli splendidi giardini romani del Pincio.

Lo scorso anno, nella prima edizione, i numeri sono stati particolarmente importanti: 30 mila visitatori nell’arco delle due serate. “Un motivo che ci ha spinto a credere in questa manifestazione e, soprattutto, nelle persone che l’hanno ideata – ha spiegato Francesco Cavalieri, Presidente del Consiglio Comunale di Fano –; le iniziative che nascono dalla fantasia e dalla creatività di associazioni come la Confraternita della Birra sono molto importanti per la valorizzazione del nostro territorio, e il loro modo di operare deve essere preso come modello da tutti coloro che vogliono dare un contributo sociale e culturale alla nostra città”.

Ideatrice e anima della ‘Birra d’Augusto’ è Ginevra Morosini, presidente dell’Associazione ‘La Confraternita della Birra’, che ha puntato tutto su una formula molto semplice: “La birra artigianale è un prodotto fortemente locale – ha spiegato – che si abbina con il meglio della gastronomia ‘made in Italy’”.

Saranno 14 i birrifici italiani presenti, con una larga e qualificata rappresentanza marchigiana, e oltre 70 i tipi di birra artigianale da degustare, che accompagneranno arrosticini, carne argentina, fiorentina, tagliata, fritti misti, brodetto alla fanese, crostolo di sompiano, specialità tedesche, crepes e waffel.

E se squadra vincente non si cambia, gli ‘Obelisco Nero’ e i ‘Sunseamilla Crew’ allieteranno le due serate con concerti dal vivo e Dj set fino a tarda notte.

“Vogliamo contribuire a diffondere la cultura del consumo responsabile della birra e del suo utilizzo come abituale bevanda di accompagnamento alle pietanze – ha sottolineato la Morosini -. In Italia è molto più diffuso il tema dell’abbinamento vino-cibo, basato su concetti cardine di affinità e contrasto che possono senza dubbio essere una buona base di partenza anche per le birre. Ogni birra, infatti, ha caratteristiche organolettiche diverse, che si sposano con un’ampia varietà di sapori e di ingredienti”.

Non bisogna, poi, dimenticare l’importanza dell’aspetto sociale di questa iniziativa, legata alla tavola e alla convivialità, elementi fortemente radicati nel nostro bel Paese e che con la ‘Birra d’Augusto’ si cerca di consolidare.

L’evento è, infatti, pensato per attrarre un pubblico vasto e trasversale: non solo giovani e adulti amanti della birra e del buon cibo, ma intere famiglie, con tanti bambini “che non potranno bere birra” ma che avranno uno spazio tutto per loro.

‘Birra d’Augusto’ sarà anche un’occasione per fare beneficienza: tutti gli incassi provenienti dalla vendita dei gadgets della ‘Confraternita della Birra’ verranno devoluti all’Associazione Melampo Onlus, che dal 2000 gestisce il canile municipale di Fano.

 

 

A CAGLI PROTAGONISTA LA MUSICA

Musica per tutti i gusti a Cagli. Con l’obiettivo di non deludere nessuno. Un’impresa impossibile, questa, ma che la pro loco di Cagli compie ormai da 17 anni, con un successo sempre crescente. Tanto che “Cagli delle musiche” è cresciuto costantemente, fino a diventare una tappa fissa per gli appassionati di musica e per tanti turisti. Ma “Cagli delle musiche” vuole continuare a crescere e stupire. Con lo stesso impegno di sempre, anche quest’anno proporrà una miscela esplosiva di musica: generi diversi armoniosamente miscelati per creare un’atmosfera unica e irripetibile.

E “Cagli delle musiche” torna nel centro storico sabato 18 agosto, a rendere magica questa notte di mezza estate fatta di spettacoli in ogni angolo e per tutta la serata. L’orecchio prima e il cuore poi, saranno la bussola di chi avrà voglia di lasciarsi andare. In un percorso individuale e senza regole, che passa per le vie, le piazzette, gli angoli caratteristici di un centro storico tutto da scoprire, ricco di storia e storie. Seguendo la musica che, a Cagli e in un evento unico, sono le musiche. Tutte da scoprire. Ciascuna racchiusa dal suo scrigno ideale, in una sorta di carillon che aspetta di essere aperto. Dalla musica classica a quella folk, passando per il rock e la musica barocca. Ma con una serie di sorprese per chi avrà voglia di scoprirle.

Per questa 17esima edizione, nel centro storico di Cagli si esibiranno ben nove gruppi musicali che, come da tradizione e peculiarità di questo evento unico, suoneranno in contemporanea in luoghi e scorci caratteristici del centro storico cagliese, a partire dalle 21 di sabato 18 agosto. Fino all’evento conclusivo, l’ultima sorpresa di una serata magica, che chiude il sipario in piazza Matteotti, il cuore della città che diventa salotto dal quale assistere al grande concerto finale.

L’evento è ideato e organizzato dalla pro loco di Cagli con il patrocinio del Comune e della comunità montana del Catria e Nerone. Dal 1996 “Cagli delle musiche” ottiene sempre un ottimo successo di pubblico e critica per la qualità del programma offerto e degli artisti presenti.

 

A CARPEGNA IL BIS DELLA FESTA DEL PROSCIUTTO DOP

A Carpegna la sera di Ferragosto si trascorre insieme in allegria tra musica e balli, dalle 21.30 in piazza dei Conti. Quindi da venerdì 17 a domenica 19 agosto ritorna per un eccezionale bis “La festa del Prosciutto di Carpegna dop” organizzata da Pro loco con il patrocinio del Comune, poiché la consueta edizione di luglio era stata disturbata dal maltempo. Sarà quindi una nona edizione e mezza, una vera novità per il periodo di Ferragosto nella nota cittadina del Montefeltro. Il filo conduttore saranno i piatti a base del prelibato prosciutto di Carpegna dop: venerdì sera sarà possibile cenare negli stands gastronomici – che rimarranno aperti fino a domenica sera – o prendere un aperitivo “ a tema” nei bar aderenti, quindi dopo cena apriranno anche le cantine. Anche la musica sarà protagonista della serata: al Palatenda verrà proposta la musicanimazione del “KaraBaruffa” mentre in piazza Conti, davanti al Palazzo dei Principi di Carpegna si esibiranno prima il mago Paul insieme ad alcuni artisti di strada, e poi la nota band locale folk-rock “La Bottega del Rumore Nobile”.

Quindi sabato 18 agosto gli spettacoli itineranti animeranno il pomeriggio, mentre gli stands gastronomici saranno sempre aperti. Seguirà una serata di musica e moda e bellezza davanti al Palazzo dei Principi di Carpegna: le sfilate di ragazze che indossano capi dei negozi locali saranno intervallate, infatti, da esibizioni musicali dal vivo; chiuderà la serata il concerto dei “FlatBit”.

Domenica per il gran finale, è prevista una giornata ricca di eventi con spettacoli di giocolieri e truccabimbi nelle vie del paese: dopo pranzo partirà la diretta radiofonica di RadioStudio+ e il Party on.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>