Festival del Brodetto, quando la cucina diventa show

di 

14 agosto 2012

FANO – Benvenuti al Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce di Fano, dove la cucina diventa spettacolo. In occasione della decima edizione della kermesse organizzata dalla Confesercenti di Pesaro e Urbino, in programma dal 7 al 9 settembre prossimi, nella zona Lido ribattezzata “Spiaggia del Gusto”, saranno infatti proposti sei cooking-show all’interno del palaBrodetto.

Luigi Pomata Miglior Brodetto 2011

Luigi Pomata, il vincitore dell'edizione 2011 del festival del Brodetto

I vincitori delle ultime quattro Festival – ovverosia Luigi Pomata, Stefano Deidda, Alberto Faccani e Mauro Uliassi – insieme a Danilo Tornifoglia, Federico Del Monte e Damjan Babic presenteranno piatti in cui il tradizionale brodetto sarà interpretato e realizzato, per la prima volta, davanti al pubblico.

I visitatori potranno assistere alle fasi di preparazione, conoscere gli ingredienti e, soprattutto, assaggiare i capolavori culinari di maestri della cucina che hanno reso celebre la manifestazione negli anni. Per accaparrarsi un posto in prima fila è necessario prenotarsi alla segreteria organizzativa al numero 392.9931461.

Si inizia venerdì 7 settembre, alle ore 20, con Danilo Tornifoglia, dell’Osteria Teatro Strabacco di Ancona tra i più noti locali delle Marche per le sue specialità della tradizione anconetana. L’appuntamento è in collaborazione con Conad e UIR (Unione Italiana Ristoratori). Il costo della degustazione è di 25 euro.

Sabato 8 settembre, alle 13, il palaBrodetto accoglierà invece il primo protagonista dei Celebrity Cooking-Show: Alberto Faccani, titolare del ristorante Magnolia di Cesenatico (FC), vincitore del “Miglior Brodetto” al Festival 2009 grazie al suo “Infuso brodettato di pesce crostacei cotti sotto vuoto”. Lo chef realizzerà due piatti ideati in esclusiva per il Festival (costo della degustazione 25 euro – prenotazioni al numero 392.993146).

Il pomeriggio proseguirà poi, alle 18.30, con l’International Cooking-Show durante il quale Federico Del Monte, giovane chef del ristorante Vicolo del Curato di Fano e Damjan Babic, del Solni Cvet Pri Damjanu, Slovenia, alterneranno la loro maestria gastronomica alle capacità dialettiche e d’intrattenimento (costo della degustazione 15 euro – prenotazioni al numero 392.993146).

A chiudere la giornata di sabato, alle ore 20, sarà Luigi Pomata, chef del ristorante omonimo di Cagliari, che ha rappresentato la regione Sardegna, vincendo il Festival, nel 2011 con una zuppa di pesce in sfoglia di pane carasau e che tornerà al Festival con due piatti degni della sua fama di chef internazionale (costo della degustazione 25 euro – prenotazioni al numero 392.993146).

Domenica 9 settembre, alle 12, il palaBrodetto si riempirà degli odori e dei sapori dell’Adriatico con il penultimo appuntamento del Celebrity Cooking-show, insieme a Mauro Uliassi dell’omonimo ristorante di Senigallia che si aggiudicò, nel 2008 il titolo di “re del Festival” conquistando giuria tecnica e popolare con il suo “Brodetto & Brodetto Uliassi” (costo della degustazione 25 euro – prenotazioni al numero 392.993146).

Lo spettacolo di cucina di Stefano Deidda, del Ristorante “Dal Corsaro” di Cagliari, che nel 2010 si aggiudicò il primo premio con un raffinato brodetto di pesce guarnito con una pralina di scampo, in programma domenica 9 settembre, alle ore 20, concluderà i “Celebrity Cooking-show” del Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce 2012 (costo della degustazione 25 euro – prenotazioni al numero 392.993146).

Mattatore degli spettacoli di cucina con protagonisti i vincitori del Festival sarà il conduttore Rai Paolo Notari. A Enzo Vizzari, direttore delle Guide dei ristoranti e dei vini dell’Espresso e “storico” presidente della giuria del Festival del Brodetto il compito di esprimere il giudizio tecnico sui piatti proposti, raccontare le peculiarità dei singoli chef e la loro interpretazione del cibo.

Ulteriori info su www.festivalbrodetto.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>