Porte aperte alla creatività: ecco il Paese dei Balocchi 2012

di 

14 agosto 2012

FANO – Fantasia, genialità, inventiva, immaginazione. In una parola “Creatività”. E proprio alla “Creatività” è dedicata la nona edizione de “Il Paese dei Balocchi”, in programma da giovedì 16 a domenica 19 agosto 2012, in piazza Bambini del Mondo di Bellocchi.

La Balena Il Paese dei Balocchi

Il Paese dei Balocchi - la Balena

Se è vero che da sempre la “Creatività” è il cuore del progetto de Il Paese dei Balocchi, quest’anno la manifestazione ha voluto approfondire il tema “quale strumento di crescita e di evoluzione della mente e dell’anima del bambino”.

E proprio ai bambini e alla loro fantasia è stata affidata la scelta -con un vero e proprio concorso- del nome del personaggio della manifestazione, l’uovo con il becco arancio. Logo, ormai noto a tutti, ma finora privo di un nome e che grazie a Tobia Ferrero della V B da ora in poi si chiamerà PIN. OV.

La proposta di Tobia è stata selezionata, tra le tante scaturite dalla fantasia dei bambini della scuola primaria, da una commissione di esperti presieduta dalla professoressa Lella Mazzoli (Dipartimento Scienze della Comunicazione-Facoltà di Sociologia dell’Università Carlo Bo di Urbino)

“E’ stato bello entrare nello spirito della IX edizione del Paese dei Balocchi – commenta il presidente dell’associazione Il Paese dei Balocchi Michele Brocchini – legando il tema 2012 dell’evento, la ‘Creatività’, con il concorso per bambini”.

“L’amministrazione comunale da sempre sostiene il Paese dei Balocchi – dice l’assessore all’ambiente Luca Serfilippi – perché è una manifestazione ben preparata e che ogni anno riesce a coinvolgere migliaia di persone rendendole attive e partecipi. A differenza delle altre iniziative nei vari quartieri della città, il Paese dei Balocchi mira ad un pubblico che troppo spesso lasciamo in secondo piano, ma che merita la massima attenzione con iniziative di socializzazione, i bambini.

Come ogni città che si rispetti anche “Il Paese dei Balocchi 2012” avrà il suo sindaco: la fascia tricolore sarà indossata da Marcello Leoni, guru della cucina italiana, maestro di “Creatività” tra cibi, fornelli e nuovi modi di fare ristorazione. Lo chef sarà nominato sindaco nella serata inaugurale di giovedì 16 agosto, alle ore 21.

Tra le novità dell’edizione 2012, l’”invenzione” del “Campo dei Miracoli”, un altro tassello della favola di Collodi, che prende forma ne “Il Paese dei Balocchi”. Dopo il successo strepitoso della Balena, che continua a girare l’Italia, e della Casa di Geppetto, quest’anno i bambini potranno farsi “tentare” dal “Campo dei Miracoli”.

“Il Paese dei Balocchi” è un appuntamento atteso da grandi e piccini, organizzato dall’associazione “Il Paese dei Balocchi”, presieduta da Michele Brocchini, che ogni anno richiama oltre 20mila persone. Tutti i pomeriggi e le sere, nei quattro giorni dell’evento (giovedì 16, venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 agosto) teatro, musica e momenti di gioco, si alterneranno, dalle 18 in poi, in un grande spettacolo all’aperto.

Ecco il Il programma del Paese dei Balocchi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>