Sale la “Sixty Fever”, la febbre degli anni ’60

di 

22 agosto 2012

PESARO – La febbre degli anni Sessanta arriva a Pesaro e con essa tante leggende che hanno segnato la musica e la cultura a Pesaro e nel mondo. E’ Sixty Fever, l’evento organizzato dall’Assessorato allo sviluppo economico, turismo, sport e gioco e dall’Associazione Sixty Fever con la partnership di Banca di Pesaro e con la collaborazione degli sponsor Malerba Collection e Ipercoop Miralfiore Pesaro.

La conferenza stampa di presentazione di Sixty Fever a cui hanno presenziato, tra gli altri, l'assessore Enzo Belloni, il responsabile dell'U.O. Turismo Davide Venturi e Giampaolo Pedini, presidente della neonata associazione Sixty Fever

La conferenza stampa di presentazione di Sixty Fever a cui hanno presenziato, tra gli altri, l'assessore Enzo Belloni, il responsabile dell'U.O. Turismo Davide Venturi e Giampaolo Pedini, presidente della neonata associazione Sixty Fever

Il programma delle serate sarà un susseguirsi di ricordi ed emozioni di quegli anni, che tra band e mezzi d’epoca faranno tornare Pesaro indietro nel tempo. Un’atmosfera densa di musica rock, country e blues per rievocare i celebri Beatles, Rolling Stones, Brian Auger, Jimi Hendrix, Pink Floyd e molti altri con le band di Rangzen, Log2, Slow Band, Motherless Children Trio, Il Giardino di Nell, The Climbers, Exp Fulvio Feliciano Band e Handles of Love.

Inoltre nell’ultima serata si esibirà Alex Valle & Friends con il suo Country Blues, un polistrumentista, nonché chitarrista slide, dobro e pedal steel che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Francesco De Gregori, Enrico Ruggeri, Little Tony, Alan Sorrenti, Chris Waite, Richard Bennet (Mark Knopfler) e altri.

Le serate di venerdì 24 e sabato 25 si terranno in piazza del Popolo, a partire dalle 18, con ingresso libero, mentre per domenica 26 i concerti avranno luogo all’anfiteatro di villa Berloni a Candelara, con ingresso a pagamento a partire dalle 19.30.

Nei vari amarcord delle tre serate saranno ricordati con fotografie e video originali gli artisti che hanno fatto la storia della musica e del costume della Pesaro anni Sessanta, come: I Nomadi di Pesaro, Quattro Dollari, Bat Bat, Mat Mat, Hot Five, Misteriani, Vassalli, La Rinascita, I Colori, I Quadriani, I Log, I Bobbies, I Laramie, Le Figure, Chippies, Thetalls ecc. Infine, potrete assistere a una sarabanda cittadina di auto e moto d’epoca rigorosamente del periodo, insieme a mercatini vintage e Memorabilia.

Il programma completo delle serate è su www.sixtyfever.com. Ulteriori info su www.turismopesaro.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>