Assegni gonfiati: a Urbino denunciata una 35enne

di 

24 agosto 2012

URBINO – Tentava di cambiare assegni falsi del valore di circa 50mila euro. Denunciata una calabrese.

Assegno

Nel pomeriggio di ieri, a Urbino, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia ducale sono intervenuti presso la filiale della Banca Monte dei Paschi di Siena, dopo aver ricevuto una segnalazione al 112 da parte del direttore dell’istituto creditizio. L’uomo ha riferito di una donna 35enne che si era recata presso la banca chiedendo di aprire un libretto di deposito a risparmio nominativo ponendo all’incasso due assegni bancari alla stessa regolarmente intestati, ma risultati palesemente contraffatti nei rispettivi importi.

Infatti, il direttore della banca, compiuti i normali controlli sulla veridicità dei titoli (per un importo complessivo di 51.000 euro), ha constatato che gli stessi erano palesemente falsi risultando i relativi importi contraffatti. Erano stati modificati da euro 33,60 a 33.000,60 e da 53,76 a 18.000,76.

La donna è stata quindi accompagnata presso gli uffici della compagnia Carabinieri per gli accertamenti di rito. Dovrà ora rispondere di tentata truffa e falso materiale davanti ai magistrati della Procura della Repubblica presso il locale tribunale.

Gli assegni bancari sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>