“FN a sostegno degli italiani bisognosi”

di 

27 agosto 2012

 

da Sara Bernardini, per Forza Nuova, riceviamo e  pubblichiamo:

Sara Bernardini

FANO – Forza Nuova attacca il comune di Fano e si schiera dalla parte dei cittadini italiani che si trovano costretti ad elemosinare per la strada abbandonati dalle istituzioni. “Noi di Forza Nuova riteniamo vergognoso il modo in cui il comune di Fano si occupa di politica sociale. Mentre nel loro squallore maggioranza e opposizione pensano a polemizzare su piste ciclabili e sul corretto modo di andare in bici, ci sono sempre più italiani che si riversano ai margini delle strade in cerca di qualche spicciolo –afferma Sara Bernardini di FN – Ci chiediamo allora se il Sindaco di Fano e tutta la sua schiera di sostenitori e oppositori quando girano per la città lo facciano con i paraocchi perché altrimenti non si potrebbe spiegare come mai sino ad ora non si sia mai pensato di agire al fine di sanare questo problema. Troviamo inoltre inconcepibile che sempre più case popolari vengono assegnate a cittadini extracomunitari mentre ci sono italiani senza un tetto sotto il quale dormire. Facciamo presente –continua Bernardini- che è possibile aiutare concretamente chi ha bisogno; l’iniziativa della distribuzione di pane nel corso di Fano portata avanti da Forza Nuova vuole dimostrare proprio questo, ci sono problemi reali ed urgenti che la politica dovrebbe affrontare piuttosto che i continui battibecchi e le solite promesse.  L’incapacità di gestione delle problematiche serie della società dimostra quanto sia troppo ‘favolistica’ la visione della realtà dei politicanti fanesi, come se invece di una città debbano preoccuparsi della buona riuscita di un varietà televisivo. Forza Nuova –conclude Bernardini- si mobiliterà al fine di aiutare concretamente chi versa in situazioni precarie.”

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>