Premio nazionale “Bruno Lauzi”, finale il 29 agosto a Lunano con designazione del vincitore

di 

27 agosto 2012


LUNANO – Mercoledi 29 agosto, alle ore 21, nella piazza di Lunano, si svolgerà la finale del Premio nazionale “Bruno Lauzi” (ingresso libero), con designazione del vincitore 2012 che si aggiudicherà un contratto di produzione discografica.
La giuria di qualità, presieduta dal compositore ed editore Lanfranco Perini, valuterà i dodici finalisti in gara, tutti di grande livello tecnico: Greta Savino (Firenze), Stefano Testasecca (Martinsicuro), Sara Vichi(Montelabbate), Olindo Filippelli (Ostra Vetere), Loris Iannamico (Chieti), Melissa Gasparrini(Montecchio), Cristiana Maloni (Ascoli Piceno), Anna Nani (Rovigo), Giorgia Riparini (Urbania), Tobia Rosiglione (Fano), Silvia Medri (Cesenatico) e Nicoletta Smacchia (Piobbico). Per l’occasione, saranno presenti importanti ospiti del mondo della musica e del cinema, tra cui l’attore Antonio Petrocelli, che ha all’attivo oltre 60 film girati con i più prestigiosi registi italiani e le serie televisive “I Cesaroni” e “Il Mammo”. La serata sarà trasmessa in diretta radiofonica da Radio Fano e registrata da Sky tv e Tele 2000.
Bruno Lauzi con Antonio Topi

Bruno Lauzi con Antonio Topi

Anche nell’edizione 2012 la partecipazione di pubblico ha superato ogni aspettativa ed il forte messaggio contro l’uso degli stupefacenti, che ha accompagnato e caratterizzato ogni serata, è stato apprezzato sia  dagli spettatori che dai Comuni ospitanti. Oltre 200 le iscrizioni al concorso, promosso dall’associazione culturale musicale “Appennino” (presieduta da Franco Marini), con la direzione artistica di Antonio Topi e con i patrocini della Provincia di Pesaro e Urbino, della Regione Marche (presidenza del Consiglio) e di numerosi Comuni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>