“Se il Governo ci aiuta, abbassiamo subito l’Imu”

di 

28 agosto 2012

PESARO – Il sindaco di Pesaro, Luca Ceriscioli, apre la porta a una sforbiciata dell’Imu. Come affermato al Messaggero, intervistato da Thomas Delbianco, il primo cittadino ha spiegato come “se lo Stato ci restituirà i soldi del gettito Imu che ha sovrastimato, potremo abbassare le aliquote su seconde case e attività produttive”. Ricordiamo (anche se i cittadini, ormai, lo sanno bene): prima casa al 4 per mille, ma sull’aliquota per seconde case e categorie produttive, rialzata al 10,6. Ceriscioli ha ipotizzato una riduzione entro il 30 settembre.

Luca Ceriscioli e Franco Arceci stamane in conferenza

Luca Ceriscioli e il portavoce Franco Arceci

“Il Governo ha sovrastimato il gettito Imu dopo la fase dell’acconto, mentre la cifra reale è quella calcolata dai nostri uffici. Il problema è legato soprattutto alle basse rendite catastali di Pesaro, che andrebbero aggiornate. In ogni caso, se lo Stato ci restituirà nel Fondo di Riequilibrio i soldi che non ci ha concesso a causa di questa sovrastima del gettito (circa 4 milioni di euro, ndr) allora potremo pensare all’abbassamento delle aliquote”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>