Pesaro Rugby, iniziata la preparazione atletica

di 

29 agosto 2012

Mischia Pesaro RugbyPESARO – Ufficialmente iniziata la nuova stagione della Pesaro Rugby. Sabato prima squadra e under 20 si sono ritrovate al Toti Patrignani di Muraglia per un incontro con la società e da lunedì la squadre sono agli ordini degli allenatori e del preparatore atletico. Novità per la prima squadra sarà il secondo allenatore. Sarà Domenico Azzolini ad affiancare Daniel Insaurralde, mentre a guidare l’under 20 sarà ancora Annunzio Subissati assieme a Andrea Mancini, fino l’anno scorso in prima squadra, e Vittorio Petretti. A condurre invece la preparazione atletica di entrambe le squadre sarà ancora Giancarlo D’Amen.

Un inizio di stagione che fa ben sperare come ha sottolineato da subito il presidente Simone Mattioli: “Ho visto subito i ragazzi molto determinati e vogliosi di ripartire. Dalla prima squadra ci aspettiamo un passo avanti rispetto la scorsa stagione e sono convinto che vista la rosa allestita, saranno in grado di ripagare le aspettative”.

All’arrivo dell’apertura del Rovigo Mattia Martinelli si è aggiunta anche quella del tallonatore/pilone Mirko Pignoloni dall’Amatori Rugby Ascoli: “Ci tengo a ringraziare la società ascolana che ha dato la possibilità a questo ragazzo di fare questa esperienza con noi in serie B. Si tratta di un giocatore in crescita, che si dovrà adattare in fretta alla categoria, ma che potrà sopperire alle carenze tecniche con le sue doti di gran lottatore. Non è un caso che oltre al rugby abbia una grande passione per la lotta greco romana”. Unico tasto dolente per la società, la mancanza di uno sponsor importante: “Purtroppo al momento non comparirà nessun nome sulle nostre maglie. Non abbiamo trovato un’azienda che riesca a darci una mano in questa stagione e ci auguriamo che il Comune possa venirci incontro come da tempo ci promette. Il campionato di serie B raggiunge Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio e il nostro campionato è sempre più seguito. Dietro la prima squadra inoltre c’è un movimento giovanile che merita altrettanta attenzione con gli oltre 300 ragazzi presenti e un lavoro di grande qualità visti i tanti giovani seguiti dai tecnici federali”.

Prima conseguenza della mancanza di sponsor è la rinuncia all’ormai consueto mini ritiro che la squadra da anni faceva nell’entroterra pesarese. Fissati invece già tre test match prestagionali. Si inizierà sabato 8 settembre a Pesaro contro il Lecco, formazione di serie B, poi il 16 contro il Falconara e il 23 contro Jesi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>