Festa democratica, il programma di sabato primo settembre

di 

31 agosto 2012

Festa PD Nazionale

La scorsa festa democratica (foto Marco Giardini)

URBINO – Si avvicina l’avvio dell’attività didattica e alcuni temi caldi che interessano il mondo della scuola si ripresenteranno anche quest’anno. A discuterne nel corso di un’assemblea pubblica regionale prevista per sabato primo settembre alle ore 10.30 presso la Sala dibattiti – cortile Collegio Raffaello saranno Francesca Puglisi, responsabile Scuola segreteria nazionale Pd, la parlamentare Maria Coscia, capogruppo Pd commisione Cultura e Istruzione, Massimo Baldacci, prorettore alla Didattica dell’università di Urbino, e Annalinda Pasquali, responsabile Scuola Pd Marche.

Purtroppo si dovrà attendere il 7 settembre per ospitare il sindaco di Torino Piero Fassino e parlare di “Territorio e Buon Governo”: l’appuntamento previsto è quindi rinviato.

Alle ore 21 si affronterà il tema della salute nel dibattito “La sanità marchigiana di fronte alle sfide del futuro” condotto dal direttore de Il Messaggero Pesaro Franco Elisei, con l’assessore regionale Almerino Mezzolani.

Prima del dibattito, alle ore 19, nella stessa sala, la scrittrice Igiaba Scego presenterà il suo libro “La mia casa è dove sono” e con l’autrice ne parleranno il parlamentare Pd Vincenzo Vita e Sara Mengucci, responsabile Immigrazione e Nuove Cittadinanze del Pd provinciale.

Sul palco allestito a Borgo Mercatale alle ore 21 saliranno i Gem Boy, una band emiliana che fa “canzoni d’azzardo”.

Non mancano gli intrattenimenti anche per i piccoli, con gli artisti di strada in via Mazzini dalle 20 alle 23 o lo spettacolo teatrale “Cappuccetto rosso con i burattini” in piazza della Repubblica alle 21.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>