Magi è raggiante: “Superato il primo esame”

di 

2 settembre 2012

ISERNIA – Un inizio migliore non poteva immaginarlo. Peppe Magi, nei corridoi del Lancellotta, è il ritratto della felicità. “Anche perché – ammette il trainer vissino – la prima gara dell’anno è sempre un’incognita”.

Peppe Magi

Peppe Magi

Onesta l’analisi del 3-0 colto a Isernia, sul campo di una squadra tutta nuova ma sulla carta tutt’altro che disdicevole. “In pochi faranno punti su questo campo. Vero che noi siamo stati agevolati dalle espulsioni, soprattutto dalla prima, però ho sin da subito ho apprezzato l’atteggiamento e la voglia dei miei”.

Laconico Gianluca Bugaro: “Esordio migliore non potevo sognarlo. Se c’è il rischio di montarci la testa? Questa vittoria deve essere stimolo per fare ancora meglio”.

L’allenatore dell’Isernia Francesco Farina se la prende coi suoi più che con l’arbitro: “Il fischietto ha fatto degli errori, ma abbiamo perso per colpa nostra. Non ammetto espulsioni per proteste. Dobbiamo incanalare la rabbia di oggi in energia positiva in vista di Recanati”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>