Shopping selvaggio con carta di credito rubata: arrestate

di 

5 settembre 2012

PESARO – Sono cadute nella rete che i Carabinieri di Pesaro avevano preparato da giorni, le autrici di numerosi furti commessi in alcuni centri commerciali del capoluogo ed in altre città del nord italia. Si tratta di Donatella M. classe 1965 nata a Ravenna e S.S. classe 1995 nata a Ferrara entrambi appartenenti a famiglie di giostrai della provincia di Rimini. Due donne dall’aspetto distinto e gentile, ma rivelatesi poi scaltre e navigate. Soprattutto la 47 enne che novera già diversi precedenti specifici. Le due ladruncole sono state fermate all’interno di un Ipermercato di Pesaro dopo aver asportato una borsa ad una ignara donna anziana dal carrello della sua spesa.

Carabinieri

Le indagini protrattesi per tutto il mese di agosto hanno permesso di stabilire la tecnica utilizzata dalle ladre. Infatti le due, approfittando di attimi di distrazione delle vittime sfilavano dal carrello della spesa la borsa da cui prelevavano il portafoglio. Poi con le carte di credito/bancomat trovate si fermavano nei negozi del supermercato facendo ingenti acquisti soprattutto d’abbigliamento e anche qualche prelievo agli sportelli bmt. Non paghe riuscivano ad asportare da alcuni negozi di ottica, svariati paia di occhiali da sole di alto valore. I militari della Stazione di Borgo Santa Maria sulla base di decine di denunce hanno raccolto immagini e testimonianze utili alla esatta identificazione delle autrici dei furti. L’arresto è stato operato nella flagranza di reato alcuni giorni fa e la relativa perquisizione nelle roulotte in cui vivono ha permesso di ritrovare decine di occhiali da sole (per un valore approssimativo di 3 mila euro), alcune tessere bancomat e capi d’abbigliamento di provenienza furtiva. La 47 enne è stata tradotta nel carcere di Villa Fastiggi di Pesaro, mentre la minore si trova affidata alla famiglia in regime di detenzione domiciliare. I Carabinieri hanno potuto appurare la responsabilità delle due donne in numerosi furti nella città di Pesaro e anche in altre città.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>