Robur, ecco Tirozzi: “Pesaro? Era il momento giusto”

di 

13 settembre 2012

PESARO – La schiacciatrice della Robursport Valentina Tirozzi è stata presentata alla stampa oggi nella sede del Gruppo Di.Ba., da anni al fianco della società pesarese. Sono inoltre intervenuti Luca Dolcini, in rappresentanza del Gruppo Di.Ba., e il presidente biancorosso Giancarlo Sorbini.

Valentina Tirozzi

La neocolibrì ha subito manifestato la sua soddisfazione per l’’arrivo a Pesaro: ““Ho girato tante squadre, ma le Marche mi sono sempre piaciute molto. Arrivo alla Robur con grande soddisfazione, mi avevano cercato anche in passato ed ora, finalmente, il momento è arrivato. Si tratta di una società che ha una storia importante e che punta a far bene in futuro. Non vedevo l’ora di cominciare la preparazione. Mi trovo molto bene con Andrea Pistola: lavoriamo moltissimo, e questo è quello che ci serve di più, visto che siamo una squadra giovane, che può crescere tanto. Da parte mia, essendo una delle più esperte, prendo su di me volentieri il ruolo di una delle trascinatrici della squadra: ogni anno cerco di guadagnare spazio e di migliorare come atleta e come persona””.
Quanto al prossimo campionato, così si è espressa la schiacciatrice campana: “”Penso che possiamo puntare a qualcosa di più della salvezza, che è ovviamente l’’obiettivo minimo. Mi piacerebbe che riuscissimo a riportare questa società così gloriosa in Europa. Quanto alla squadra, ho cominciato a conoscere le mie compagne in questi giorni, a parte Monica De Gennaro con cui sono cresciuta sin alle giovanili a Napoli e poi per lunghi anni a Vicenza. Ora attendo le altre ragazze in arrivo, sono molto curiosa di incontrarle””.
“”Quando non mi alleno -” continua Valentina – “amo disegnare, vado al cinema e mi dedico ai miei studi di Management Internazionale, corso che frequento all’’Università di Napoli. Tengo molto a laurearmi, anche se, ovviamente, tengo un ritmo rallentato a causa della mia attività sportiva””.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>