Alma Fano Ciclismo, tutte le gare

di 

18 settembre 2012

FANO – Dopo una pausa dovuta a motivi di lavoro, riprendo a raccontare cosa hanno combinato in questo periodo estivo i nostri baldi ciclisti. La stagione è stata sicuramente molto positiva, nei risultati e soprattutto nella partecipazione. La cronaca delle ultime gare la iniziamo dal mercoledì 8 agosto con il tipo pista che l’ineguagliabile Ivan Cecchini organizza da diversi anni con la collaborazione dell’ Asd Nuovo Gruppo Ciclistico Gabicce. In gara dai giovanissimi ai dilettanti circa 500 atleti. Per i nostri colori nella G. 5 Aluigi Vittorio (1°) e Grisanti Michael (3°), nella G. 6 Checcucci Manuel (1°) e Davy Giuseppe (4°), Esordienti 1° anno, Nicoloso Andrea (4°) e Belogi Matteo (5°) mentre per gli Allievi terzo Andrea Tomassini e settimo Radice Raffaele.

Giovanissimi premiati ad Acqualagna

Il gruppo degli Allievi (15/16 anni) guidati dal DS Mario Bartolini e dall’accompagnatore Simone Venturi ha gareggiato il 12 agosto a Capocavallo (PG) conquistando con Tomassini il podio (2°), il 19 ed il 25 agosto hanno gareggiato a S. Egidio (PG) e Turrita di Montefalco (PG) senza piazzamenti a premiazione. Da settembre iniziano le classiche di fine stagione ed il DS nelle prime due gare ha diviso il gruppo in virtù dei numeri chiusi nelle più prestigiose. Il 2 settembre gara a Coste di Staffolo (AN) per alcuni senza piazzamenti mentre in quattro hanno gareggiato ad Agliana (PT) nella 65° Coppa Dino Diddi, dove Tomassini sotto una pioggia battente conquista l’ottava posizione. Il 9 settembre impegnati in due gare, a Poggio di Bretta (AP) e a Borgo Valsugana (TN) nella gara più prestigiosa della stagione, la 45° Coppa d’ Oro. Gara con circa quattrocento partenti dove sei nostri ragazzi hanno partecipato con onore. Il 16 settembre nella classicissima Borgo san Lorenzo (FI) nessun piazzamento con i ragazzi che comunque hanno dato il massimo impegno.

Gli Esordienti (13/14 anni) del DS Noureddine Dahani e del fido accompagnatore Franco Antonioni dopo la gara di Gabicce dell’otto agosto hanno partecipato a diverse competizioni con piazzamenti importanti in una categoria dove si inizia a fare sul serio. Piazzamenti nella gara di Città di Castello (PG) con Nicoloso Andrea e Belogi Matteo giunti 6° e 8° per il 1° anno e con Cartagena Francesco piazzato 5° nella gara del 2° anno. Di nuovo in gara il 2 settembre a Porto Recanati (MC) senza piazzamenti, il 9 settembre a Fiumicino di Rimini con Goffi Geremia che conquista il 6° posto. Ieri 16 settembre, ad Ussita (MC) piazzamento per Paoloni Enrico (9°). Questa categoria paga più di tutti la crisi economica che ha falcidiato l’organizzazioni di gare perché per loro ve ne sono veramente poche e spesso, per non affrontare trasferte allucinanti,debbono restare fermi. Per i nostri ragazzi questa stagione è stata di preparazione perché il 1° anno ha avuto un’approccio alla categoria difficile ma molto costruttivo per la prossima stagione, mentre per i tre del 2° anno, partiti con premesse giuste, per motivi extrasportivi si sono un po’ persi. Con loro si ricomincerà nel 2013 con gli Allievi.

Concludo questa lunga cronaca con i terribili Giovanissimi (7/12 anni) del vulcanico e preparato DS Giovanni Ambrosini. Questa categoria è sicuramente il nostro fiore all’occhiello perché da qui si iniziano le basi per l’agonismo cercando di appassionare i ragazzini alla disciplina scelta. Giovanni è come un affermato direttore d’orchestra che con la sua bacchetta fa suonare gli strumenti alla perfezione ed ha la qualità di accordare subito le stonature. Un gruppo molto numeroso, con circa 45 iscritti e dove la partecipazione è elevata, sempre dai 38 ai 40 ragazzini. Sotto la sua guida sta crescendo sempre più anche uno staff tecnico importante con Peroni Marco, Samuele Mancinelli, Silvia Venturi, Roberto Manna e tanti genitori che senza prevaricazioni, si sono integrati nel progetto educativo in corso. Tante gare, l’undici agosto San Lorenzo di Bastia (PG), il 19 a San Bernardino di Lugo (RA), il 25 a Marchionna di Arezzo poi a settembre il 2 a Serra dè Conti (AN) nell’ultima prova regionale specialità fuoristrada, il giorno 8 a Porto S. Elpidio ed infine sabato 15 ad Acqualagna di Pesaro. Tante gare, tutte molto partecipate che hanno fatto vincere quasi sempre entrambi i trofei in palio (punteggio e partecipazione). Questo in virtù del numero elevato di ragazzi che ottengono molti piazzamenti e vittorie. Per loro la stagione si conclude sabato prossimo a Sambucheto di Montecassiano (MC) poi, tutti a riposo sino alla prossima stagione.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>