Bici con la targa: ecco come si fa e quanto costa

di 

18 settembre 2012

PESARO – Targare la bici? A Pesaro, ora, si può. Non determina la possibilità di ricevere multe e, invece, potrà permettere alla polizia di identificarle più facilmente in caso di furto (in Comune ce ne sono 90, ad esempio, ancora alla ricerca del proprietario originale). Chiaramente, non essendo ancora la targa obbligatoria ma solo facoltativa, il ladro potrà ancora eventualmente estirparla dal telaio passano inosservato. Intanto, però, è stato fatto un passo avanti.

 

Biciclette targate all'estero. L'iniziativa prenderà piede anche da noi?

Il costo del targa-kit è di 9,90 euro e si potrà comprare in tutti i negozi di biciclette. Oltre alla targa si trova il libretto e il pin di accesso per entrare nel registro italiano delle bici del progetto Easy tag bici sicura. La targa va incollata alla bici nella canna o in altri punti visibili mentre il libretto va compilato con i dati anagrafici del proprietario. Infine, occorre associare alla targa il numero di telaio del mezzo infine registrarsi su www.registroitalianobici.it. Oppure attraverso il numero verde 800034517. La banca dati, come detto, sarà accessibile a tutte le forze dell’ordine.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>