Ricci: “A Monte Cerignone la bandiera trasparente 2012″

di 

18 settembre 2012

PESARO – Va al Comune di Monte Cerignone la bandiera trasparente 2012. Il vessillo, unico a livello nazionale, sintetizza i concetti del presidente della Provincia, che ha ideato il riconoscimento: “La qualità della vita passa anche dalla qualità dell’aria. E’ un fattore strategico per una provincia che punta alla crescita del benessere equo e sostenibile e allo sviluppo del turismo”.

Matteo Ricci

Matteo Ricci, presidente della Provincia di Pesaro e Urbino

E proprio Matteo Ricci interverrà giovedì 20 settembre, alle 11, nella sala Santa Caterina del palazzo scolastico di Monte Cerignone, per la cerimonia di premiazione, insieme al sindaco Davide Giorgio Giorgini, al presidente della Comunità montana del Montefeltro Michele Maiani e al presidente regionale di Legambiente Luigino Quarchioni. Nel corso dell’appuntamento sarà presentata la scultura appositamente ideata e realizzata dall’artista Bianca Giommi.
La bandiera trasparente è un riconoscimento di carattere scientifico, attestato da Arpam Marche, Asur area vasta 1, università di Urbino e Servizio ambiente della Provincia, dedicato ai Comuni in cui sono maggiormente tutelate la purezza e la qualità dell’aria. Il primo vessillo della certificazione scientifica ambientale era stato issato simbolicamente a Carpegna, la scorsa estate. Da lì, infatti, era nata l’idea. Poi il vero e proprio bando aperto ai Comuni delle aree interne, con la commissione degli enti e degli organismi coinvolti che, per il 2012, ha scelto il Comune di Monte Cerignone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>