La Questura ricorda che domenica gli anconetani non potranno venire al Benelli

di 

21 settembre 2012

PESARO – La questura di Pesaro e Urbino comunica che, a seguito delle determinazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive e del provvedimento del prefetto di Pesaro e Urbino, è stata vietata la vendita dei biglietti per assistere all’incontro di calcio Vis Pesaro-Ancona, in programma domenica 23 settembre alle ore 15.30, ai residenti nella provincia di Ancona.

I tifosi anconetani, pertanto, non potranno accedere allo stadio Benelli di Pesaro.

3 Commenti to “La Questura ricorda che domenica gli anconetani non potranno venire al Benelli”

  1. Rino scrive:

    Io sono pro-VIS, ma la mancanza dei tifosi avversari mi pare comunque una notizia di una “GRANDE TRISTEZZA”.
    Non è possibile che continuino ad accadere queste cose.
    Non so cos’altro aggiungere, considerato che il calcio è uno splendido sport e come tal andrebbe vissuto: tanta allegria, grinta, astuzia, sana competizione e soprattutto sacro rispetto per tutti i contendenti.

  2. Anconetano89 scrive:

    Rino questo è il calcio moderno….mi offende che gettino fango sulla mia città e sui suoi tifosi, tutto a causa di sporche e false illazioni….

  3. Anconetano89 scrive:

    Rino questo è il calcio moderno….mi offende che gettino fango sulla mia città e sui suoi tifosi, sono solo bugie….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>