Salirà la Vuelle su una moto che parla cinese?

di 

21 settembre 2012

PESARO – Riuscirà la città di Pesaro a salire in sella ad una moto che una volta era un vanto per tutto il territorio, ma che negli ultimi anni è passata in mano a un gruppo cinese? E’ quello che si chiedono speranzosi tutti i tifosi della Vuelle, che stanno aspettando di conoscere l’esito della trattativa con i nuovi proprietari della Benelli Moto.

Basket che passione. Nella foto un'Adriatic Arena vicinissima al tutto esaurito

Sarebbe un ritorno ai tempi eroici della Victoria Libertas, quando negli anni ’50 la casa di produzione di motoveicoli, dalla sua sede in viale Mameli, sponsorizzava la squadra di pallacanestro della città. Ancora si giocava all’aperto al campo di viale della Vittoria, con palloni dalle dubbie circonferenze e con gli ombrelli aperti in caso di maltempo.

Ma a che è punto è la trattativa? Noi ci fidiamo delle parole di Valter Scavolini, uno che di basket se ne intende e fino a quando non vede i soldi arrivare in sede non si fida. Che ci sia un interessamento è fuor di dubbio con la proprietà cinese del marchio che vuole rilanciare la Benelli in Italia, dove occupa una piccola fetta del mercato totale delle due ruote. Più passano i giorni e meno si riuscirà ad ottenere dalla sponsorizzazione principale, ma una cifra di poco inferiore al milione di euro è ancora plausibile richiedere, anche se la trattativa si potrebbe chiudere realisticamente a 600-700mila, soldi che servirebbero per coprire le spese già sostenute in questi mesi per la costruzione della squadra.

Parlando di basket giocato, la Vuelle non è dispiaciuta contro la Montepaschi, dove pur perdendo di 18 ha fatto dei piccoli passi in avanti inserendo Marigney e Amici. Ha sofferto tantissimo sotto canestro, dove Crosariol e Amoroso hanno perso nettamente il confronto diretto contro Eze e Kazun, ma ha scoperto di avere un Cavaliero in splendida forma e un Barbour che sta migliorando di partita in partita.

Pesaro è attesa dall’ultimo torneo amichevole prima dell’esordio casalingo di domenica 30 settembre contro Roma. Sarà impegnata nel Memorial Alessio Bandinelli sabato alle ore 19 al PalaBandinelli di Osimo contro l’Angelico Biella, mentre domenica ci si trasferisce al PalaRossini di Ancona per le finali alle 18 e alle 20.15. Le altre due formazioni sono la Sutor Montegranaro e i tedeschi del Fraport Skyliners.

Fino a sabato 22 sarà possibile rinnovare l’abbonamento alla Vuelle per tutti gli abbonati della stagione scorsa, mentre da martedì 25 la campagna abbonamenti sarà aperta a tutti.

LE DICHIARAZIONI DI DRUDI

«Ognuno può avere le reazioni che vuole e la mia non è una risposta a Valter Scavolini, piuttosto allo scetticismo diffuso che si respira quando si dà inizio ad un’opera complicata. Ma io penso che se Pesaro è capace di fare squadra, allora può portare a casa il risultato. Questa azienda, la Q.J. è sempre stata di una serietà estrema e non ha mai preso impegni se non aveva interessi reali».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>