Vis, suonala ancora (come l’anno scorso)

di 

22 settembre 2012

PESARO – L’appuntamento è per domenica alle ore 15, stadio Benelli: porte spalancate per i pesaresi (sarà giornata biancorossa: abbonamenti non validi, tribuna a 15 euro e Prato a 10), porte sbarrate per i tifosi dell’Ancona (sui quali vige il divieto a tempo indeterminato imposto dall’Osservatorio del Viminale). In campo la banda dorica, capolista imbattuta con 7 punti, e la Vis di Peppe Magi, giovanissima, pesaresissima e lanciatissima dopo aver vinto 2-0 in Abruzzo contro l’Amiternina (che in casa non perdeva da due anni).

Vis Pesaro 1898 sul palco del Teatro Rossini

C’è da “vendicare” la sconfitta nel derby contro la Maceratese e smuovere dallo zero la casellina dei punti casalinghi. Siamo all’inizio del campionato, certo, ma le cifre attuali parlano di una Vis spietata in trasferta ed ermetica in difesa. Strana la vita: l’anno scorso, almeno all’inizio, era stato l’esatto contrario. L’inversione di tendenza, per ora, si deve rintracciare sul nuovo assetto difensivo (Boinega stabilmente a destra, Paoli difensore centrale fisso in coppia con Santini, l’under classe ’94 Giovanni Dominici con un anno di esperienza in più. Non solo: c’è da osservare attentamente l’evoluzione accelerata  del baby centrocampo pesarese che, ad oggi, ha letteralmente sparigliato le carte in mano a mister Magi. Fuori l’ex Fano Urbinati, il classe ’86 Bianchi e l”under rampante Angelelli (più l’infortunato Rossini), dentro il ’91 Giorgio Torelli, il ’95 Alberto Torelli, il ’94 Ridolfi e dell’ex Ancona Bugaro classe ’93: la mediana più giovane dell’intera serie D. In attacco, poi, l’effetto Paganelli fin qui ha… pagato: il gigante di San Mauro Pascoli, al suo esordio domenica scorsa, pur senza i 90′ nelle gambe, con la sua stazza unita alla capacità di saper dare del tu al pallone, ha dimostrato quanto può essere contundente in tandem con Cremona. Due parole su Luca Cremona: l’ex attaccante dell’Ancona (5 gol in 21 presenze nell’anno della vittoria dei dorici in Eccellenza) in maglia pesarese ha segnato 2 gol in 3 partite. Siamo sempre più convinti che questo possa essere l’anno della sua definitiva consacrazione. E la presenza di Paganelli potrà solo aiutarlo: nella partitella del giovedì, in coppia, hanno dato spettacolo. Intanto è ufficiale lo svincolo di Falcetelli, portiere classe ’93 arrivato dal Real Rimini due mesi fa: era chiuso dal titolare Foiera, ha chiesto e ottenuto di essere lasciato libero per accasarsi alla Santegidiese. La Vis, con Mumuni (’93) e  Francolini (’95), ha comunque le spalle coperte.

La storia dice che in 32 precedenti l’Ancona ha vinto 15 volte contro le 6 vissine. Ma il calcio è presente, non passato.

Curiosità: come riporta il Carlino di oggi questo poteva essere anche il derby di Gianluca Segarelli: il forte centrocampista (149 presenze e una promozione in C1 con la Vis), nei giorni scorsi è stato vicino a un ritorno ad Ancona dove aveva già militato nel 2004-05 in C2. “Sì, c’è stato un contatto ma non ci siamo mai seduti a trattare” ha conferma lo spoletino “naturalizzato” pesarese.

Gianluca Cremona

Gianluca Cremona, ex di turno

L’Ancona punta chiaramente forte, come nella scorsa stagione, su Alex Ambrosini: è stato dell’attaccante di Santa Maria dell’Arzilla, svezzato da Lazzaro Gaudenzi al Real Montecchio ed esploso nel Santarcangelo, il gol decisivo nell’ultimo derby giocato (1-0 al Del Conero). Meglio ricordare il 4-2 vissino dell’andata firmato da Bellucci (doppietta), Zonghetti (oggi al Vismara) e Rossini (unico reduce ma ancora non al meglio e quindi probabilmente in tribuna). Per il resto, sia Gentilini che Magi dovrebbero confermare gli undici di partenza di domenica scorsa. L’ultimo colpo di mercato dorico, Cosmo Palumbo,  ancora non in condizione, non dovrebbe trovare posto neppure in panchina.

I dorici dovrebbero confermare D’Arsiè tra i pali, terzino destro l’esperto Del Grosso con Ciaramitaro dalla parte opposta, al centro Labriola e il fanese Torta (in diffida). In mediana Ruffini col ‘94 Akrapovic. In attacco ancora la panchina per Alvino: dentro l’ex Real Montecchio e Teramo Borrelli, Ambrosini e Olcese (nonostante i 5 punti di sutura in testa) al centro , è l’under Sparvoli. Barilaro e l’ex Civitanova Traini in panchina.

Nella Vis, come detto, Foiera in porta, difesa a 4 con Boinega-Paoli-Santini-Giovanni Dominici, centrocampo baby con Giorgio Torelli e Bugaro esterni, Alberto Torelli e Ridolfi centrali. In attacco Cremona e Paganelli. Panchina, quindi, per gli esperti Urbinati, Bianchi e Vicini.

Così in campo (ore 15):

VIS PESARO (4-4-2): Foiera; Boinega, Paoli, Santini, G. Dominici; G.Torelli, A.Torelli, Ridolfi, Bugaro; Paganelli, Cremona. All. Magi

ANCONA (4-2-3-1): D’Arsiè; Del Grosso, Torta, Labriola, Ciaramitaro; Ruffini, Akrapovic; Borrelli, Ambrosini, Sparvoli; Olcese. All. Gentilini

ARBITRO: Ranaldi di Tivoli

 

*Ricordiamo che da oggi ritorna nelle migliori edicole e bar di Pesaro, e al Tonino Benelli, Pu24sport: in attesa che riprendano i campionati di basket e volley, sarà un numero speciale dedicato in buona parte al derby Vis-Ancona. 

 

Ecco la rosa completa dell’Ancona:

Portieri: D’Arsiè Marco (93), Rosti Antonio (93), Masserano Luca (95).

Difensori: Gagliardini Andrea (92), Labriola Claudio (83), Lispi Rinaldo (87), Torta Andrea (89), Ciaramitaro Luca (93), Daidone Marco (93), Barilaro Aurelio (94), Mengarelli Michele (94), Del Grosso Federico (83), Mengarelli Michele (94).  

Centrocampisti: Ruffini Paolo (84), Borrelli Davide (85), Maiorano Stefano (86), Alvino Francesco (89), Gramacci Daniele (93), Sparvoli Luca (93), Akrapovic Aaron (94), Cosmo Palumbo (’89)

Attaccanti: Olcese Emiliano (83), Ambrosini Alex (86), Traini Michael (88), Latorraca Francesco (94), Martino Paolo (94), Sparacello Claudio (95).

All. Gentilini Augusto (nuovo)

Capitan Paoli esulta dopo la vittoria dell'anno scorso contro l'Ancona

Il turno in programma:

CELANO MARSICA -MACERATESE  sig.Scatigna di Taranto (Aurora-Savino)
CITTA DI MARINO –ASTREA sig. Bertani di Pisa (Giovanneschi-Corcione)
CIVITANOVESE -JESINA sig.Marchese di Cosenza (Biasini-Macaddino)
FIDENE -SAN CESAREO sig.Mei di Pesaro (Evandri-Fiammetta)
ISERNIA -AMITERNINA sig.Iorio di Torre Annunziata (Galluccio-Genovese)
RECANATESE -SAN NICOLO  sig.Massimi di Termoli (De Palma-Pizzi)
SAMBENEDETTESE -RENATO CURI ANGOLANA  sig.Di Stefano di Brindisi (Robusto-Greco)
TERMOLI -OLYMPIA AGNONESE sig.Calogiuri di Lecce (Pignatelli-Pacifico)
VIS PESARO 1898 -ANCONA sig.Ranaldi di Tivoli (De Meo-Cipressa)

 

Settore giovanile vissino in campo:

JUNIORES NAZIONALI GIRONE H
AMITERNINA – VIS PESARO

ALLIEVI A – FASE PROVINCIALE GIRONE B
VISMARA 2008 – VIS PESARO  (domenica ore 10.30, SUL CAMPO VILLA CECCOLINI)

GIOVANISSIMI A – FASE PROVINCIALE GIRONE B
VIS PESARO 1898 . S.VENERANDA – (domenica ore 10.30, SUL CAMPO VILLA FASTIGGI)

GIOVANISSIMI B – GIRONE E
VIS PESARO 1898 – MURAGLIA (domenica ore 9, SUL CAMPO VILLA FASTIGGI)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>