Mister Cangini: “Puntiamo a dare il massimo”

di 

25 settembre 2012

GABICCE – Archiviato lo 0 a 0 contro l’Usav Pesaro, mister Cangini, grande ex centrocampista di Vis Pesaro negli anni ’90 e Real Montecchio, oggi allenatore del Gabicce Gradara, cugino di Sandro Cangini (ex bomber della Vis) riparte dalla partita di Coppa mercoledì sera contro il Pesaro e pensa al match di sabato che vedrà impegnati i suoi undici contro il Tavernelle.

Mister Cangini cosa può dirci della sfida di domenica scorsa contro l’usav?

Mister Cangini

Sicuramente la squadra sta facendo progressi, ancora c’è da migliorare in fase conclusiva, ma mi ritengo soddisfatto della solidità difensiva dimostrata contro l’Usav, partita durante la quale per buona parte del secondo tempo abbiamo giocato con un uomo in meno. Ho apprezzato l’atteggiamento propositivo della squadra e sono fiducioso per il proseguio.

Mercoledì partita di Coppa come vi state preparando?

Abbiamo vinto la sfida di Coppa precedente, per continuare il nostro cammino abbiamo bisogno di fare risultato. Verrà dato spazio anche a chi domenica ha giocato meno, visti gli impegni settimanali ravvicinati, abbiamo una rosa con tanti giocatori tutti utili e importanti.

Sabato sfida contro il Tavernelle, un avversario tosto…

Si, sicuramente il Tavernelle ha un buon organico e ha effettuato acquisti importanti, sappiamo che sarà una battaglia. La volontà è quello di vincere, l’importante per me è che i ragazzi diano il massimo. Ancora non saranno disponibili gli infortunati Signorini, Pritelli e Muratori e mancherà anche Palazzi squalificato, la rosa al completo l’avremmo tra un po’, ma l’obbiettivo è puntare a fare il massimo.

Grande successo della festa di inizio stagione 2012/2013 per la Scuola Calcio Gabicce Gradara

 

Si è svolta domenica 23 settembre presso lo stadio di Gabicce Mare la festa di inizio stagione per la Scuola calcio Gabicce Gradara che ha visto la partecipazione di tantissime persone. Un pomeriggio interamente dedicato al calcio, a cui hanno partecipato numerosi genitori e bambini dai piccoli amici, pulcini, esordiente e giovanissimi. Sole e clima estivo a far da sfondo alla presentazione di tutti gli iscritti: alle 14.45 il via con i Piccoli amici 06/07 allenati da Marchetti e Fratesi a seguire, Pulcini 04/05 allenati da Pritelli E. e Palazzi G., Pulcini 2003 allenati da Pritelli D., Pulcini 2002 allenati da Palazzi Mirko. Non mancano gli Esordienti classe 2001 allenati da Marchetti F. e gli Esordienti 2000 allenati da Pritelli E. e spazio anche per i Giovanissimi 1999 allenati da Giunta M. e Simonetti F. e Giovanissimi 1998 allenati da Pritelli D. e Renzi. Un vivaio ricco che punta a creare i nuovi calciatori del domani, seguiti da tecnici competenti, fra questi Andreoni A. e Palazzi G. che si occupano anche dell’allenamento dei portieri, Paolo Cangini allenatore della prima squadra che segue la parte tecnica e Luca De Biagi per l’allenamento motorio. Dopo la presentazione ufficiale partitella per tutti i piccoli amici nei vari campi opportunamente predisposti dai responsabili della società Gabicce Gradara, fra loro Campanelli Andrea, coordinatore del settore giovanile, Luigi Vichi e Marco Nesi responsabili del settore giovanile e i dirigenti Albertini Giuliano, Maurizio Richici, Goffredo Girolomoni, Elio Ubalducci, Sandro Battazza, Maurizio Gessaroli, Alessandro Balduini, Claudio Fanelli, Gilberto Ridolfi, Claudio Marcolini e Fausto Simonetti. Una domenica all’insegna del divertimento, con tanto pubblico protagonista in campo ma anche in tribuna, dove si è fatto sentire il tifo per i ragazzi della prima squadra impegnati nella sfida contro l’Usav Pesaro, iniziato alle 15.30 con ingresso libero. Al termine della partita ricco buffet con dolci, salati e bibite per grandi e piccini. Soddisfazione per gli organizzatori, genitori e bambini che hanno trascorso un pomeriggio divertendosi, all’insegna del buon calcio. Si ringraziano gli organizzatori, le gabiccine, il pubblico, i genitori e i piccoli amici, buon inizio anno calcistico a tutti!!!.

 

Veronica Lisotti

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>