Il baseball protagonista al Panathlon

di 

29 settembre 2012

 

 

 

 

 

PESARO – Dopo la pausa estiva, sono ripresi i consueti interessanti appuntamenti del Panathlon International Club di Pesaro. Il presidente Alberto Iaccarino ha aperto la serata ricordando l’estate olimpica, la straordinarietà degli appuntamenti vissuti a Londra dove il socio del club pesarese, Piero Benelli, è stato protagonista con la nazionale italiana di pallavolo maschile che ha vinto la medaglia di bronzo.

 

Un momento della serata

Iaccarino ha invitato i presenti ad appleudire anche Alberico Miniucchi, ospite della sala dell’hotel Flaminio, vice presidente della Robur, riconfermato vice anche della Lega Pallavolo Femminile Serie A, e ha ricordato il difficile periodo vissuto (anche) dallo sport locale sia a livello di vertice sia di base.

 

“L’uscita di Valter Scavolini – ha detto Iaccarino – ha segnato l’estate di basket e volley. Per fortuna, la Scavolini è rientrata nel basket, ci auguriamo che anche la Robur volley risolva i suoi problemi”. Tutti i presenti hanno guardato il tavolo che ospitava Giancarlo Sorbini, presidente della società pesarese, e Barbara Rossi, che guida la Snoopy.

 

“Un’estate difficile anche per numerose società dilettantistiche, rimaste senza sponsor, magari portati via da club di categorie superiori. A tal proposito, su input del nostro tesoriere Andrea Tecchi, il Panathlon ha organizzato (Sala Pierangeli della Provincia di Pesaro e Urbino, ore 18 di venerdì 26 ottobre) un convegno dedicato al finanziamento dello sport negli anni della crisi. Il titolo del convegno è: “Nuovi modelli e proposte per gestire lo sport in periodi di crisi”. Interverranno il professor Nicola Porro, sociologo, professore all’Università di Cassino e del Lazio meridionale (I modelli sportivi continentali); l’ingegner Giovanni Palazzi, presidente di Stage Up srl Bologna (Obiettivo sotenibilità strategie anticrisi per il finanziamento dello sport); dottor Carlo Di Cicco, responsabile dell’area Progetti e Fundraising in Lila; dottor Marcello Zeppa, professore di Comunicazione di impresa all’Università “Carlo Bo” di Urbino. Conclusioni del dottor Enrico Prandi, ex presidente Lega Basket Serie A.

 

Ricordati due amici del Panathlon e dello sport, il generale Genga e Alceo Moretti, recentemente scomparsi e applaudito il nuovo socio Sandro Maggiotto, ex giocatore della Scavolini, attuale responsabile della società di basket Pisaurum, Elisabetta Ferri e Beatrice Terenzi hanno raccontato la bella estate della Nazionale di Basket sorde, fondata a Pesaro, che ha partecipato agli Europei in Turchia grazie anche al contributo dell’assessore comunale allo Sport Enzo Belloni, presente in sala, della Snopy e del Panathlon, e anticipato i prossimi appuntamenti nazionali e internazionali, si è passati al baseball, ospiti il dottor Gastone Mazzanti, storico deus ex machina della società pesarese negli anni d’oro, l’attuale presidente Norberto Crinelli e Stefano Macina, segretario del San Marino campione d’Italia (tre scudetti negli ultimi due anni). Tanti ricordi del passato, ma anche le prospettive del presente e del futuro, con l’importante presenza di giocatori e dirigenti di un club che ha fatto la storia dello sport pesarese, portando in Italia grandi giocatori, a iniziare da Jack Fleming, forse il migliore battitore che ha calcato i diamanti del nostro Paese. Hanno condotto la serata il presidente Iaccarino e il giornalista Luciano Murgia, che ha iniziato la sua carriera giornalistica facendo le radiocronache della Scavolini Baseball.

 

 

Pu24.it racconterà quanto prima tutta la serata dedicata al baseball.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>