Calcio a 5, la Juniores del PesaroFano vince ancora

di 

1 ottobre 2012

PESARO – La Juniores del PesaroFano di mister Pianosi completa la missione andando a vincere anche a Lucrezia per 5-1, finendo quindi questa prima fase imbattuta con 3 successi su tre partite. Un bel antipasto alla difficile stagione che dovrà affrontare nel campionato regionale, che quest’anno prevede solamente due gironi di 15 squadre e con trasferte abbastanza lunga per la prima fase.

La partita contro i Buldog è finita praticamente dopo 20 minuti, quelli necessari a capitan Pieri e compagni di portarsi in vantaggio per 3-1. Dopo una iniziale fase di studio, questa volta durata molto poco, la squadra pesarese passava in svantaggio al 2’ con un bel gol di Tomassini. Ma al 5’ prima Cefariello (l’ex) segnava e poi all’8’ serviva un delizioso assist per Pieri che ribaltava il punteggio. Il PesaroFano aveva l’occasione per aumentare subito il bottino sfruttando lo stordimento avversario ma Pieri, Ugolini e D’Angelo non realizzavano. Era quindi al 20’ Ponselè che su bellissimo assist di D’Angelo portava il punteggio sul 3-1. Il tempo terminava con due belle occasioni capitate sui piedi di Cuomo ma il portiere parava.

Nella seconda frazione mister Pianosi cercava di far abbassare i ritmi alla sua squadra che però ha nella velocità di esecuzione e ribaltamento di fronte la sua forza. Così al 36’ ci pensava Pieri su assist di D’Angelo ad aumentare il vantaggio e Ponselè proprio in chiusura realizzava la sua doppietta. Ugolini e D’Angelo ci provavano in tutti i modi ma non era la loro serata per far gol. Risultato finale quindi 5-1 e Lucrezia che festeggiava ugualmente in quanto passava il turno per la migliore differenza reti nei confronti dell’Alma Juventus Fano.

Nota di merito speciale per il capitano Pieri, veramente implacabile difensore, e per il portiere Bacciaglia, veramente super. Bilancio della coppa Marche: 9 punti, 16 gol fatti e 6 subiti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>