Pensionato si toglie la vita. Lo ritrova il fratello

di 

2 ottobre 2012

PESARO – Un pensionato di 67 anni, un ex falegname, è stato ritrovato senza vita, all’interno della propria abitazione. L’uomo, secondo quanto trapelato, avrebbe usato un filo elettrico legato a un ferro sporgente in camera da letto.

Polizia in azione

Il gesto estremo, forse figlio della depressione, è avvenuto in via Venturini, a Pesaro, probabilmente nel corso della notte. E’ stato il fratello, questa mattina, a scoprire l’accaduto. L’uomo, che viveva da solo, non ha lasciato né biglietti né spiegazioni. Sul posto è intervenuta la polizia e la Scientifica per cercare di capire l’esatta dinamica dei fatti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>