Pergola, la Fiera del Tartufo abbraccia il Festival della Cucina Italiana

di 

2 ottobre 2012

PERGOLA – Tartufo pregiato sia bianco sia nero ed un museo che espone l’unico gruppo in bronzo dorato giunto dall’età romana sino ai nostri giorni: sono queste le due eccellenze che la città di Pergola metterà in mostra nelle domeniche del 7 – 14 – 21 ottobre dedicate alla Fiera del Tartufo bianco pregiato e dei prodotti tipicilocali.

L’amministrazione comunale, dopo i successi degli ultimi tre anni, 50mila visitatori nel 2011, ha ideato un’edizione, la 17esima, speciale e ricchissima di eventi

Quest’anno la Fiera verrà affiancata dal 12esimo Festival della Cucina Italiana.

Un chilometro e mezzo di espositori, la prestigiosa presenza della carne scozzese di qualità accanto alla nostra nobile chianina toscana di Simone Fracassi, i vini marchigiani accanto a quelli di altre Regioni e, soprattutto, il diamante della tavola: il tartufo.

Tante le iniziative in programma: mostre mercato, espositori provenienti da numerose Regioni d’Italia e da varie parti del mondo (Scozia, Olanda, Germania); proposte enogastronomiche, curiosità, concerti e un importante momento dedicato a quattro illustri protagonisti della scena culturale, enogastronomica, giornalistica e produttiva nazionale.

Si rinnova l’appuntamento con il Trofeo Nazionale Galvanina, in programma domenica 7 ottobre alle 11, nello splendido Museo dei Bronzi Dorati. Il Premio valorizza il lavoro e l’impegno di quattro protagonisti del panorama culturale ed enogastronomico nazionale, quest’anno assegnato allo chef Pino Cuttaia, patron del ristorante La Madia a Licata, famoso in tutto il mondo, il cui premio sarà consegnato dal cuoco riminese Gino Angelini, vincitore lo scorso anno, che verrà appositamente per la cerimonia da Los Angeles dove tuttora lavora e dove è considerato uno dei dieci migliori chef d’America; alla giornalista di Rai 1 Anna Scafuri, come eccellente comunicatrice enogastronomica; all’imprenditrice Carla Latini che per prima ha prodotto pasta artigianale di qualità nelle Marche, diffondendo questo suo marchio in Italia e all’estero. Al critico Vittorio Sgarbi, il premio cultura per avere difeso la stanzialità dei Bronzi di Pergola, contesi da altre città. Giunto alla seconda edizione, il Trofeo Nazionale Galvanina lo scorso anno era stato assegnato a Tonino Guerra (alla cultura), Bruno Gambacorta (giornalismo), Gino Angelini (chef) e Joseph Vitale (imprenditore italo-canadese).

Tra le tante proposte all’insegna del buon cibo e del buon vino, il ristorante “Marche da Mangiare” allestito nel centro cittadino e curato dal Presidente dell’Accademia Nazionale Italcuochi sezione Marche, FlavioCerioni del rinomato ristorante Alla Lanterna di Fano, propone al pubblico le specialità tipiche abbinate al tartufo: tagliatelle, riso, frittate e, grande news, il pesce fresco dell’Adriatico. Sotto i portici del Comune, invece, alcune grandi eccellenze italiane a livello di insaccati, formaggi, vini e sottoli saranno riuniti in un salotto di degustazione ad altissimo livello, insieme alle eccellenze enologiche marchigiane con una kermesse curata dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (IMT) e ai vini del Veneto e dell’Emilia-Romagna.

Domenica 14 ottobre il Museo dei Bronzi Dorati ospita il premio riservato agli studenti degli Istituti Alberghieri sul tema “Un panino tuttod’oro”, ossia la creazione di un “panino gastronomico” a base del profumato tartufo nero di Pergola. Con questo concorso si intende creare una sorta di cibo di strada ad alto valore aggiunto: si tratta della prima competizione di questo genere e soprattutto di una formula che lega un prodotto di nicchia non costoso (solo il bianco tuber magnatum pico raggiunge ogni anno cifre ragguardevoli) ad un ingrediente povero come il panino.

E ancora il Museo dei Bronzi Dorati vedrà domenica 21 ottobre l’assegnazione del Premio riservato ai ragazzi delle Scuole Medie locali, per il miglior tema e la migliore ricerca su ciò che individuano di maggior prestigio tra i beni paesaggistici, culturali, architettonici, gastronomici del proprio territorio.

Tre grandi concerti accenderanno le tre domeniche: il 7 ottobre tributo a Lucio Dalla con il suo storico chitarrista Ricky Portera; il 14 tributo alla canzone d’autore e a Rino Gaetano con Stefano Ligi; il 21 tributo a Ivan Graziani: Filippo canta sua padre.

“Un’edizione speciale – spiega il giovane sindaco di Pergola Francesco Baldelli – con numerosi ospiti di prestigio ed iniziative di grande livello culturale e artistico. Una edizione che, fra l’altro, sarà impreziosita dal 12° Festival della Cucina Italiana e dall’attenta e competente regia di Elsa Mazzolini. Dopo i successi degli ultimi tre anni, oltre 50mila visitatori nel 2011, si è messa in cantiere una Fiera d’altissima qualità di cui già stanno parlando i principali organi di comunicazione nazionali. La Fiera sarà la vetrina dell’Oro di Pergola, del Tartufo Bianco, oltre a quello nero, e della magnificenza dei Bronzi Dorati, l’unico gruppo statuario di epoca romana esistente al mondo: oltre una tonnellata di oro e di bronzo.

Un’edizione studiata nei dettagli per continuare a promuovere la città e che lancerà ancor più Pergola e le sue eccellenze a livello nazionale. Ne gioverà senza dubbio anche il turismo, risorsa che spesso in Italia non viene adeguatamente valorizzata. Un settore, quello turistico, che nella nostra città è in costante crescita. Per Pergola, i dati forniti dall’Osservatorio Regionale sul Turismo hanno fatto registrare, nei primi 6 mesi del 2012, un incremento del 46%; numeri importantissimi e in controtendenza con quelli nazionali.

Soddisfazione anche per l’appeal che l’edizione di quest’anno della Fiera del Tartufo Bianco Pregiato sta riscuotendo. Nonostante l’area espositiva sia oggetto di costante ampliamento, gli spazi sono andati completamente esauriti con richieste da ogni parte d’Italia e persino dall’estero. Saranno presenti ben sette diverse regioni italiane e, addirittura, uno stand dello Stato scozzese, che andrà ad aggiungersi a quelli olandese e tedesco nella Piazza del Gusto e che offrirà gratuitamente, alla degustazione, i suoi Prodotti di Qualità. Pergola, Terra del Gusto e dell’Accoglienza, vi attende”.

La Fiera del Tartufo è organizzata con la collaborazione di Regione, Provincia Pesaro-Urbino, Confcommercio, Camera di Commercio, Confartigianato, Marcabella.

Sosta camper gratuita.

Per maggiori informazioni e programma completo: www.comune.pergola.pu.itwww.festivaldellacucinaitaliana.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>