Snoopy avanti tutta, cominciano i campionati giovanili

di 

3 ottobre 2012

PESARO – Tutto è pronto alla Snoopy per l’avvio dei campionati giovanili. È passato poco più di un mese dall’inizio degli allenamenti e adesso finalmente si comincia a giocare. Dopo l’esordio delle due prime squadre in Coppa Marche (serie C e serie B1), a scendere in campo saranno le sei formazioni U16.

Presentazione Snoopy B1 2011-2012, Barbara Rossi

La presidente della Snoopy Barbara Rossi (foto Giardini)

Oltre 70 atlete, provenienti dalla Robur e dalla Snoopy e nate tra il 1998 e il 1997 affronteranno questo importante campionato. La Snoopy deve difendere il titolo provinciale conquistato lo scorso anno proprio contro le ‘cugine’ della Scavolini. Un primo assaggio di partite importanti lo ha già vissuto la Snoopy Robur U16 di Stefano Gambelli e Luca Nico, che domenica scorsa ha vinto il XXVII Trofeo Claudia Canali, organizzato dalla Libertas Volley Forlì. Doppia soddisfazione per Michela Montesi, che ha vinto il premio come miglior palleggiatrice e per Sofia Micheletti, premiata come miglior libero della manifestazione. Ma nel mese di ottobre cominceranno anche tutti gli altri campionati giovanili: U18, U13 e U14. E proprio la squadra U14 di Roberta Romagnoli è stata protagonista domenica di un torneo a Porto Potenza Picena. Un girone all’italiana, sette partite giocate tra mattina e pomeriggio e un settimo posto conquistato. Insomma una Snoopy sempre più presente e protagonista. Se si considerano anche la prima, seconda e terza divisione, infatti, saranno ben 21 i campionati ai quali prenderà parte. Uno sforzo logistico e finanziario sempre più grande, che contribuisce a rendere la Snoopy società di riferimento del territorio. “Il nostro obbiettivo è la crescita tecnica delle nostre atlete – spiega il direttore sportivo Massimo Pantieri – per poter emergere non solo in provincia ma anche a livello regionale. Non nascondo inoltre che abbiamo l’ambizione di provare a portare almeno una formazione U16 alle finali nazionali”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>