Con Pascucci ai Rockets un po’ di Scavolini nella Nba

di 

6 ottobre 2012

 

PESARO – Dopo l’annuncio dell’EA7 Emporio Armani Milano, che anticipava il trasferimento di Gianluca Pascucci agli Houston Rockets, anche il club texano, uno dei trenta club che fanno parte della Nba, ha comunicato ufficialmente l’arrivo del bravo dirigente pesarese. Nei fatti è un ritorno, perché – come scrive il sito w dei Rockets – “Pascucci è stato responsabile dello scouting internazionale dei Rockets per sei stagioni, dal 2002 al 2008″.

L'annuncio ufficiale

I Rockets informano che Gianluca assume l’incarico di “Director of Player Personnel/RGV Assistant GM”. Nei fatti sovrintende all’ufficio che segue i giocatori ed è stretto collaboratore del General Manager. Il club ricorda inoltre che “negli ultimi quattro anni, Pascucci è stato general manager e amministratore delegato dell’OIimpia Milano e in passato è stato per due stagioni assistant coach della Scavolini, squadra italiana che militava nella serie A1 e in Euroleague e che per la Scavolini è stato anche responsabile dello scouting”. Grazie a Gianluca, la Scavolini ha visibilità anche nel mondo della Nba.

 

Pascucci è il secondo italiano, dopo Maurizio Gherardini, ad assumere un importante incarico dirigenziale nella Nba.

 

A proposito di Nba, gli appassionati pesaresi che vorrebbero vedere una partita dal vivo, ma per mille motivi non possono andare negli Stati Uniti d’America, devono sapere che il prossimo 17 gennaio, a Londra (O2 Arena), si disputerà una partita della stagione regolare tra i New York Knicks e i Detroit Pistons. Gli attuali roster delle due squadre propongono nomi cari alla tifoseria pesarese: fra i quindici oggi a disposizione di coach Frank, con il numero 5,i Pistons allineano Austin Daye, figlio di Darren, uno dei giocatori più amati dai fans biancorossi; con il numero 4, negli attuali venti giocatori che segue coach Woodson, i Knicks presentano James White. I biglietti per assistere alla partita saranno messi in vendita dal 30 ottobre sul sito theo2.co.uk

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>