Traini: “Contava solo recuperare i punti persi con Roma”

di 

6 ottobre 2012

BIELLA – “Andiamo a riprenderci i punti persi con Roma in casa!”. Giampiero Ticchi era stato perentorio, alla vigilia della prima trasferta della nuova stagione. La sua fiducia è stata ripagata, ma quanta sofferenza per i tifosi incollati alla tv o all’ascolto della radio. Tifosi che rispetto al coach gradarese non possono neppure contare sulla farmacia di famiglia, su una fornitura di cardiotonici o di Maalox.

Scavolini Siviglia-Treviso, Andrea Traini

Andrea Traini (foto Marco Giardini)

Sono stati peggio gli appassionati che, impossibilitati a seguire la partita di Biella in tv o sulle frequenze di Radio Città, hanno dovuto ricorrere al sito internet della Legabasket. Un”ora dopo la conclusione della partita, l’aggiornamento (solo punteggio, niente azione per azione) indicava ancora 69-77 al 39° minuto. O forse è stato meglio, perché magari ha pensato che era impossibile perdere, Infatti…

Se tutto è bene quel che finisce bene, avanti di 17 punti a 10 minuti dalla sirena finale, sarebbe stato un colpo al cuore perdere la partita con l’Angelico.

Per fortuna – tra il dire e il (dis)fare ci si è messo Andrea Traini, votato – giustamente – dalla coppia Francica Nava – Pozzecco giocatore decisivo, Mvp.

“Abbiamo sofferto, è vero, anche dopo avere condotto di venti punti (30-50) al termine del primo tempo, ma è chiaro – spiega il playmaker recanatese – che una squadra sotto così si inventa qualcosa per cambiare l’andamento della partita, per capovolgere la situazione. Abbiamo sofferto, ma oggi contava solo vincere”.

Bene contro Roma, altrettanto contro Biella: la stagione del ritorno in A1 è iniziata nel migliore dei modi per il ragazzo marchigiano.

“Speriamo continui, ringrazio coach Ticchi che mi sta dando fiducia. Ma più che la mia prestazione conta la vittoria e avere recuperato subito i punti lasciati alla Virtus Roma”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>