Confesercenti, solidarietà a Graziano Olivieri

di 

9 ottobre 2012

PESARO – Il presidente, il direttore e tutta la giunta Confesercenti di Pesaro e Urbino esprimono solidarietà a Graziano Olivieri, vittima di una violenta rapina all’interno della propria abitazione a Pesaro.

“Vogliamo manifestare a Graziano, socio Confesercenti e operatore commerciale molto apprezzato in città, la nostra vicinanza per la spaventosa aggressione subita –affermano Alfredo Mietti e Roberto Borgiani, presidente e direttore provinciale dell’associazione- un episodio che purtroppo si va a sommare ai tanti, troppi assalti malavitosi che si registrano in questi mesi all’interno delle abitazioni, ormai non soltanto in quelle situate in zone isolate e anche quando i proprietari sono in casa. Un’escalation che incute
preoccupazione e che rischia di minare la sicurezza e la vivibilità del territorio, condizioni indispensabili anche per la vita economica e per il futuro delle nostre imprese, oltre che, ovviamente, per l’incolumità e la tranquillità dei cittadini”.

“In tal senso –concludono Mietti e Borgiani- sollecitiamo il controllo costante ed assiduo delle forze dell’ordine e la collaborazione di tutti nel segnalare tempestivamente episodi sospetti che possano far pensare a un imminente pericolo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>