Urbino: successo per l’”Esperienza Studio-Lavoro” 2012

di 

11 ottobre 2012

URBINO – Anche per il 2012 è stato un successo. Sono stati 125 gli alunni delle scuole medie superiori che durante l’estate hanno svolto in varie aziende del territorio comunale l’esperienza “Studio-Lavoro”. L’iniziativa è più che consolidata e offre l’opportunità ai giovani che hanno compiuto i 16 anni di età di occupare una parte del periodo estivo con qualcosa di utile per il proprio futuro lavorativo. Il progetto è stato lanciato proprio dal Comune di Urbino a metà degli anni ’80, poi condiviso da altre amministrazioni. I riscontri sono sempre stati molto positivi, sia per i ragazzi che partecipano che per le rispettive famiglie e anche fra gli operatori commerciali, artigianali, turistici che danno la loro disponibilità. A ogni giovane che ha partecipato all’esperienza proprio in questi giorni sta arrivando la lettera con le modalità da seguire per riscuotere il previsto ’assegno di studio’ di 250 euro.

​Dietro alla buona riuscita del progetto c’è l’impegno dell’Ufficio di Polizia Amministrativa del Comune di Urbino, la forte collaborazione degli Istituti Scolastici, del Centro per l’Impiego e delle aziende che rendono possibile il progetto. Ogni anno la parte organizzativa diventa più complessa, con difficoltà collegate alle nuove normative e alle ristrettezze economiche. Ma finora si è sempre riusciti a superare i problemi e a dare una risposta positiva alle attese dei giovani che con ottimo interesse chiedono di partecipare.

Ogni alunno che entra nel contesto di una azienda pur per un periodo limitato di 25 giorni pari a 100 ore in totale, ha l’opportunità di entrare in contatto con il mondo del lavoro, di rapportarsi con i colleghi o con il pubblico, di abituarsi al rispetto di un orario (c’è una scheda giornaliera da riconsegnare controfirmata dal titolare della azienda) e quindi rendersi conto di ciò che ruota attorno a lui. L’abbinamento fra i giovani e l’attività lavorativa è sempre fatta con attenzione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>