Kenny, qualità ed esperienza per la Robur

di 

13 ottobre 2012

 

PESARO – Abbiamo anticipato poco fa che Kenny Moreno Pino è il nuovo opposto della Robursport 2012/2013”.

La società pesarese ha comunicato che Kenny sarà a Pesaro lunedì per cominciare l’ultima settimana di preparazione al campionato 2012/2013 e quindi non giocherà questa sera a Treviso, contro il Conegliano, ultima amichevole prima del via ufficiale alla stagione 2012/13 che vedrà le colibrì di scena a Modena, ospite di una squadra assai esperta (Croce, Barazza, Agüero, Spasojević, Rinieri e le ex Mari e Brussa).

Kenny Moreno Pino

Venerdì pomeriggio, Giancarlo Sorbini, pur ermetico nelle risposte per non concedere indicazioni in grado di identificare l’obiettivo della Robur, aveva raccontato che “la scelta è stata fatta in sintonia con l’allenatore. A Pistola, il duo Sardella e Babbi ha mostrato il quadro delle giocatrici disponibili. Uno degli elementi che ci ha fatto scegliere è la capacità della nuova giocatrice di fare gruppo, di stare insieme alle compagne, oltre – ovviamente – alle qualità tecniche. Ma abbiamo visto, e avete visto anche voi negli allenamenti disputati con altre squadre e nelle amichevoli, quanto le ragazze stanno bene insieme. La migliore conferma è arrivata mercoledì scorso, a Bologna, quando ci siamo ritrovati, seduta vicino a noi, Serena Ortolani. “E tu cosa ci fai?” le abbiamo chiesto. “Semplice, sto molto bene con le altre ragazze” ha risposto”.

L’arrivo di Kenny Moreno Pino è in controtendenza rispetto alle scelte recenti. La colombiana va verso i 34 anni, mentre le ultime arrivate toccano a malapena i 26 (Valpiani e Tirozzi) e alcune sono figlie degli anni Novanta (Signorile e Muresan 1990; Dekany 1992; Chirichella 1994). Kenny darà alla squadra quell’esperienza che può risultare utile soprattutto nei momenti difficili, perché non sempre basta l’entusiasmo.

Moreno Pino di esperienza ne ha davvero tanta, come riporta la scheda ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile:

Kenny è nata il 6 gennaio 1979 a Turbo, in Colombia. Dopo avere giocato una stagione in Brasile e due in Argentina, arriva in Italia (Sartori Mercedes Padova, serie A2: 2002/03). Poi va a Forlì, finalmente in A1. In Romagna si ferma dal 2003 al 2006. Quindi il Giappone (Osaka: 2006/08). Aprilia (serie A2) la riporta in Italia (2008/09). Il richiamo dell’estremo oriente deve essere fortissimo, se la stagione successiva va in Corea del Sud (due campionati). E’ Parma a riportarla in Italia, ma a stagione in corso va in Azerbaigian. E anzi – curiosa coincidenza – la trasferta a Pesaro rappresentava, fino ad oggi, l’ultima in Italia, anche se sta a guardare e si accontenta di vedere la sua squadra sconfitta al tie-break da Klineman e compagne.

Ad Aprilia Kenny ha giocato con Monica Di Gennaro, conquistando la promozione in serie A1. A Forlì è stata compagna di squadra di Carolina Costagrande. La scorsa stagione, fu Kenny Moreno Pino a spingere la connazionale Paola Ampudia verso Pesaro. Speriamo possa farsi perdonare delle referenze formite a Paola già a partire da domenica 21 ottobre. Non è una campionessa, per carità, ma sa fare bene il suo lavoro, conosce il campionato ed è in grado di offrire un contributo importante alla Robur. Speriamo si presenti a Pesaro in buone condizioni di forma.

 

 

LUNEDI’ PRESENTAZIONE DI GIBBEMEYER

 

Lunedì 15 ottobre alle 11 all’Hotel Savoy (viale della Repubblica 22 – Pesaro) sarà presentata Lauren Gibbemeyer, centrale americana della Robursport Pesaro.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>