Podismo, anche sulle lunghe distanze si segnalano gli atleti della Banca di Pesaro

di 

18 ottobre 2012

PESARO – La domenica appena trascorsa, sul fronte podistico, si è caratterizzata per due importanti gare, una mezza maratona ed una maratona che si sono svolte rispettivamente a Serra dei Conti (Provincia di Ancona) e a Carpi, dove si è svolta la famosa Maratona d’Italia.

Anna Maria Masetti

La mezza maratona, valevole come 15^ prova del campionato “Correre X Correre“, si è caratterizzata per il difficile percorso, ondulato in buona parte del tracciato, con una erta salita posizionata al 20° chilometro, che ha messo a dura prova i circa 200 atleti che vi hanno partecipato.

La vittoria finale è andata a Riccardo Quattrini (Società Collemarathon), con l’eccellente tempo di 1 ora e 18 minuti, che ha preceduto sul traguardo Paolo Sorichetti (Atletica Castelfidardo) ed il pesarese Francesco Tornati dell’Atletica Banca di Pesaro.

Molto buoni i piazzamenti degli altri atleti pesaresi, tra i quali è doveroso segnalare quelli di Daniele Scola, Pierluca Corridore, Enrico Bacchiani e Giancarlo Angelini.

Tra le donne dell’Atletica Banca di Pesaro si sono messe in evidenza Anna Maria Masetti (nella foto), Maria Camilla Brogate e Emanuela Trombini.

Erano invece un migliaia gli atleti che hanno partecipato alla Maratona Nazionale di Carpi. Anche in questo caso gli atleti della Banca di Pesaro si sono distinti, con ottime gare e piazzamenti. Il migliore è stato Daniele Sperindei, che si è classificato al 57° posto assoluto con il tempo di tutto rispetto di 2 ore, 55 minuti e 47 secondi.

Molto buone anche le prove di Massimo Campanari e Nicola Sancisi che hanno corso gli oltre 42 chilometri della Maratona d’Italia con il tempo rispettivamente di 3.09.29 e 3.16.38.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>