Ambrosini si confessa alla Polizia: “Quella volta a…”

di 

20 ottobre 2012

PESARO – Massimo Ambrosini parla del suo rapporto con Pesaro nel mensile Polizia Moderna che, nell’ultimo numero, ha alcune pagine dedicate al nostro territorio (vedi http://www.pu24.it/2012/10/20/polizia-moderna-presentato-linserto-dedicato-allo-nostra-provincia/).

“Penso a Cristo Re e don Mei con la sua barba di tre giorni… – scrive il capitano del Milan – e alle giornate passate a giocare a basket al campetto. La seconda fotografia è il vecchio Palas di viale dei Partigiani dove ho lasciato il cuore e qualche fibra delle corde vocali…. Via Branca? Più affollata di piazza Duomo”.

Per leggere l’articolo integrale di Massimo Ambrosini clicca qui sotto :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>