Quanti osservatori per Vis-Citanò. C’è pure Salvatori

di 

20 ottobre 2012

PESARO – “Se la Vis vince il campionato che fioretto potrei fare? Eviterei spogliarelli alla Sabrina Ferilli stile scudetto della Roma. Potrei fare i saluti finali al Teatro Nuovo di Milano del mio spettacolo ” A qualcuno piace caldo” con la maglietta della Vis! Oppure mi metto a vendere gli abbonamenti per la stagione 2013/2014 con il mitico Ghiandoni per tutto un sabato a Piazza del Popolo. Ultima ipotesi, mi candido in Regione Lazio, frego un sacco di soldi e mi compro la Vis”.

L'attore Ginepro, tifosissimo della Vis

Christian Ginepro è “bsares” dentro: attore di fiction, cinema e teatro. E’ nipote del mitico Tombesi, allenatore dei biancorossi e giocatore del Padova di Nereo Rocco, vive in giro per l’Italia ma non ha rinunciato ad abbonarsi alla Vis. Vissino dentro e fuori. La sua intervista integrale la troverete su Pu24Sport, il quindicinale freepress a cura della redazione sportiva di pu24.it distribuito in tutti i migliori bar e locali di Pesaro, nell’edicola di piazzale Matteotti e in numerosi impianti sportivi tra cui, chiaramente, lo stadio Tonino Benelli dove si giocherà il derby Vis-Civitanova (ore 15).

Mancheranno i tifosi rossoblù (per decisione del Casmas) ma non mancheranno gli osservatori: l’attento Fabrizio Salvatori, oggi direttore sportivo del Padova, pesarese doc con la Vis nel cuore, ha chiamato l’amico Leonardi per i complimenti di rito e per preannunciargli che sarà al Benelli per Vis-Civitanovese. Potete star certi che, conoscendo la professionalità di Salvatori, vorrà toccare con mano quanto di buono si dice dei giovani biancorossi.

Come tutte le domeniche non sarà comunque solo sulle tribune del Benelli, questa volta si sono accreditate anche Vicenza, Grosseto, Albinoleffe….

Fabrizio Salvatori ai tempi del Bologna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>