Il ministro dell’Interno a Urbino: ecco le vie chiuse

di 

22 ottobre 2012

URBINO – In occasione della visita a Urbino del ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri, prevista per mercoledì 24 ottobre, cambiano temporaneamente le regole di accesso e sosta nel centro storico di Urbino.

Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri

Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri

Ecco nel dettaglio cosa prevede l’Ordinanza:

Il giorno 24-10-2012

dalle ore 7 alle ore 17
l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli (compresi invalidi, residenti, autorizzati) in piazza Gherardi;

dalle ore 10 alle ore 17
l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli (compresi invalidi, residenti, autorizzati) in via Matteotti, passeggiata Carlo Bo, viale Salvalai, piazza Rinascimento, via Saffi;

dalle ore 11.30 alle ore 17
l’istituzione del divieto di transito per tutte le categoire di veicoli (compresi invalidi, residenti, autorizzati) in via Matteotti, passeggiata Carlo Bo, viale Salvalai, piazza Rinascimento, via Saffi;

dalle ore 10 alle ore 17
sono sospese tutte le autorizzazioni rilasciate dal comando vigili urbani e da Urbino Servizi, nelle sopracitate vie.

 

RIMOSSI CASSONETTI E CESTINI SIGILLATI

Marche Multiservizi, in accordo con le Forze dell’Ordine, comunica che per questioni di sicurezza, in occasione della visita a Urbino del ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri, in alcune vie della città saranno rimossi i cassonetti e sigillati i cestini dei rifiuti.

Nel dettaglio, dalle ore 6 del 23 ottobre alle ore 12 del 25 ottobre, la rimozione e l’impossibilità di usare i cestini riguarderà le seguenti vie e piazze: via Laurana (zona Makkia), corso Matteotti, via Salvalai, via Saffi, piazza Rinascimento, piazza Duca Federico, via Veneto, via Beato Mainardo, zona rotatoria Piero Guidi, circonvallazione Di Vittorio, viale Commandino, viale Gramsci, porta Santa Lucia, via Bramante, via Raffaello (ultimo tratto), piazza della Repubblica, via Cesare Battisti.

Marche Multiservizi invita i cittadini a servirsi dei cassonetti presenti, più vicini alla loro abitazione. Per i giorni interessati dal provvedimento, l’azienda informa che aumenterà la quantità di personale in servizio, per garantire il mantenimento dell’igiene anche nelle zone dove non ci saranno i contenitori per i rifiuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>