Fano, mare inquinato: sequestrato un chilometro di costa

di 

22 ottobre 2012

mare inquinato

FANO – Un chilometro di costa sottoposto a sequestro. Dalla foce del fiume Metauro verso Senigallia, i carabinieri del nucleo operativo ecologico hanno scoperto un tratto di mare, davanti al litorale fanese, inquinato da tonnellate da rifiuti speciali. Pietre e pezzi di metallo derivanti dai lavori sulla massicciata della ferrovia Adriatica, che corre lungo la costa.

Il sequestro, disposto dalla procura di Pesaro dopo la scoperta dei militari del Noe di Ancona, si è resa necessaria per risalire ai responsabili dell’inquinamento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>