Volley, Urbino vuole rialzarsi in Champions League

di 

22 ottobre 2012

URBINO – Debutto negativo in campionato per la Chateau d’Ax Urbino volley, che davanti al proprio pubblico cede le armi all’avversario uscendo dal Palamondolce con un 1-3 patito dalla Imoco Conegliano Veneto. Una gara sottotono da parte delle ducali, che solo nel secondo e terzo set hanno tenuto testa a un avversario giunto nelle Marche determinato e ben ordinato in campo.

Chateau d'Ax Urbino-Novara, Lucia Crisanti

Lucia Crisanti in una foto della scorsa stagione

Una partita da dimenticare, visto che già domani un altro impegno importante attende le ragazze di Urbino nell’esordio in Champions League contro le rumene del Tomis Costanza. L’incontro, valido per la prima giornata del girone di qualificazione, verrà disputato al palaMondoce, alle ore 20.30 (gara trasmessa in diretta su Sportitalia).

“Sarà l’esordio per noi in Champions – afferma il capitano, l’infortunata Lucia Crisanti – Una competizione molto sentita in quanto la più importante competizione per club. Ci impegneremo per arrivare il più lontano possibile. Il girone non è dei più difficili, fatta eccezione per Kazan le altre due squadre sono alla nostra portata: cercheremo di superare il turno anche se sappiamo che non sarà facile”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>