Terremoto Fano: Gaudenzi resta, fuori Pompilio e Piccoli

di 

24 ottobre 2012

FANO – Il CdA dell’Alma Fano Juventus ha prodotto i divorzi meno attesi: doveva saltare Lazzaro Gaudenzi (e ufficializzarsi l’entrata di Gadda), invece sono arrivate le dipartite del ds Pompilio e del Dg Giovanni Piccoli. Resta al suo posto, invece, il tecnico di Gabicce. Almeno fino a domenica.

Lazzaro Gaudenzi confermato alla guida dell'Alma

Il presidente Gabellini, da quanto è filtrato, avrebbe sposato la linea Tonelli-D’Innocenzo: no a Gadda, probabilmente troppo costoso, dopo aver deciso di ingaggiare Zeman e virato poi su Gaudenzi. La domanda, ora, sorge spontanea: che fine farà il Fano? Come si riorganizzerà? Pompilio, sulle frenquenze di Radio Fano, è stato chiaro: “Io ero il direttore sportivo ma a responsabilità non corrispondevano i poteri. La mia figura era svuotata di ogni contenuto operativo, assomigliavo di più a uno psicologo. Non potevo assistere a una situazione di eutanasia del Fano. Ho preferito finire qui”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>