Eurovolley, Barbolini soffre ma vince

di 

25 ottobre 2012

URBINO – Mancava solo una partita per completare il primo turno dei gironi a 4 della Champions League femminile a cui partecipano la Robur Tiboni Urbino, l’Unendo Yamamay Busto Arsizio e l’Asystel MC Carnaghi Villa Cortese.

Massimo Barbolini

Questo pomeriggio sono scese in campo le turche del Galatasaray Istanbul e le francesi dell’Asptt Mulhouse. Nel Galatasaray, allenato da Massimo Barbolini, ex ct della Nazionale, anche se manca l’ufficializzazione del nuovo, giocano Leo Lo Bianco e Simona Gioli. Il primo set l’hanno vinto le transalpine (18-25), le turche hanno pareggiato subito i conti (25-19). Nel terzo parziale, risultato in equilibrio fino al 15-13. Poi, con un servizio efficace di Leo Lo Bianco, il Galatasaray va sul 20 a 13 e chiude agevolmente 25-15. Nel quarto, le francesi guadagnano un paio di punti e li difendono cin decisione, sostenute dal grande tifo di Magali Magail, una delle poche allenatrici nel volley internazionale. Due ace consentono alle turche di pareggiare e sorpassare e chiudere 25-23. Per Lo Bianco 3 punti, 10 per Gioli. Il Galatasaray è inserito nel gruppo di Busto Arsizio.

Nel prossimo turno, la Robur Tiboni sarà in trasferta, nel difficile campo della Dinamo Kazan di Ekaterina Gamova reduce da un’inopinata sconfitta in Germania, contro lo Schweriner SC che a sua volta giocherà in Romania, ospite del 2004 Tomis Constanta che ha espugnato Urbino e guida la classifica del Gruppo E. La partita delle urbinati è in programma alle ore 16 italiane di mercoledì 31 ottobre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>