L’extravergine di Cartoceto si gemella con l’asparago di Hügelsheim

di 

5 novembre 2012

CARTOCETO – Migliaia di visitatori, decine di espositori, tanti acquisti, una mostra che ha celebrato il sorriso come strumento di comunicazione universale e gli onori e l’entusiasmo per il decimo anno di gemellaggio tra Cartoceto e la città tedesca di Hügelsheim. Sono stati questi gli ingredienti della prima giornata della 36esima Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine” inaugurata oggi, alle 15.30, in piazza Garibaldi, a Cartoceto, e in programma fino a domenica 11 novembre.

Uno stand della mostra mercato dell'olio extravergine di Cartoceto

Uno stand della mostra mercato dell'olio extravergine di Cartoceto

Presenti al taglio del nastro, il sindaco di Cartoceto Olga Valeri, la giunta comunale, rappresentanti della Provincia di Pesaro e Urbino, della Regione Marche, del Corpo Forestale dello Stato e numerose autorità civili, militari e religiose. Ospite d’eccezione il sindaco di Hügelsheim, città dell’asparago bianco, Reiner Dehmelt, accompagnato da una delegazione composta da oltre 50 tedeschi, arrivati nell’antico borgo in occasione del decennale del gemellaggio tra le due cittadine.

“Ancora una volta Cartoceto mette in mostra il suo prodotto simbolo, l’olio extravergine, e la bellezza del suo territorio, con questo appuntamento che, ogni anno, attira migliaia di persone – ha detto il sindaco di Cartoceto Olga Valeri – I visitatori hanno girato per tutto il borgo storico, da piazza Garibaldi fino alle vie più interne per scoprire l’unicità di Cartoceto. Soddisfatti anche i produttori di olio che hanno registrato buoni affari. Ora speriamo di bissare il successo anche con l’appuntamento di domenica prossima”.

Il sindaco Reiner Dehmelt ha precisato “il piacere di essere qui a Cartoceto e di poter degustare i prodotti di questo incredibile territorio. Ogni volta, torniamo in Germania, sazi e soddisfatti del vostro olio e delle vostre prelibatezze”.

“Abbiamo riempito le tre piazze di Cartoceto – ha detto Roberto Mei, presidente della Pro Loco Cartoceto – con espositori di olio, oliva e artigianato, aperto le tre osterie del pubblico e proposto visite guidate al borgo e mostre culturali. Vedere l’interesse che oggi i visitatori hanno regalato alla manifestazione, ci ripaga degli sforzi che i tanti volontari della Pro Loco hanno fatto in questi mesi”.

“E’ un’edizione dai numeri importanti – ha sottolineato l’assessore provinciale al Turismo e all’Enogastromia Renato Claudio Minardi – e che, puntando sulla promozione di un prodotto d’eccellenza, l’olio, e del territorio in cui questo viene prodotto, rappresenta un’occasione importante per il turismo della nostra provincia”.

A suggellare l’unione tra Cartoceto e Hügelsheim, nel pomeriggio, nella sala consiliare di palazzo del Popolo, è stato il commosso ed entusiastico rinnovo del gemellaggio da parte dei due sindaci e dalla delegazione tedesca che ha partecipato alla firma. “Sono stati dieci anni di amicizia e scambi culturali che hanno visto coinvolti, per primi, gli studenti delle nostre città – ha detto il sindaco Valeri – e che hanno rafforzato il legame tra due popoli e, nel piccolo, di due grandi paesi. Auguro ancora tanti decenni di viaggi, conoscenza e legami a ciascuna delle due città”.

“La buona riuscita di questo sodalizio – ha detto il primo cittadino di Hügelsheim- deve essere una spinta per la collaborazione tra i nostri due popoli: solo unendo le forze riusciremo a uscire dalla crisi”.

A inaugurare la seduta è stata la consegna di due riconoscimenti ad altrettanti giovani campioni sportivi di Cartoceto: Enrico Diamantini, diciannovenne campione europeo di pallavolo maschile juniores, e Flavia Morelli, studentessa delle scuole medie, vicecampionessa italiana categoria R femminile di bocce, (il cui premio è stato ritirato da Domenico Medici, presidente Bocciofila di Lucrezia) sono stati insigniti della menzione di ‘Cittadini illustri’.

La prima giornata della “Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine” si è aperta sin dalla mattina con, alle ore 9.30, l’apertura degli stand, in piazza Garibaldi, piazza Marconi e piazza XX Settembre e con i motori “vintage” del “Vespa incontro” organizzato in collaborazione con il Vespa Club di Fano che ha consegnato un riconoscimento al sindaco Olga Valeri per la collaborazione decennale con l’associazione.

Nella mattinata a Palazzo del Popolo, si è inoltre svolta la premiazione dei bambini della scuola primaria di Cartoceto, per il concorso “Bimboil 2012” e la riunione del coordinamento regionale dell’associazione italiana “Città dell’Olio” che vede, tra i protagonisti e, come fondatore, il Comune di Cartoceto e come consigliere nazionale l’assessore di Cartoceto Katia Bartolucci.

Successo anche per la 14esima edizione de “Il Sentimento Agreste”, esposizione inserita nel Sistema Provinciale d’Arte Contemporanea (SPAC) curata da Gesine Arps visitabile fino al 18 novembre nella Biblioteca comunale Afra Ciscato.

“Con le foto di Fabrizi – ha ricordato l’assessore alla cultura di Cartoceto Katia Bartolucci – abbiamo voluto sottolineare l’importanza dell’incontro empatico tra le persone. Usare il sorriso per comunicare e rapportarsi con gli altri, in questo momento di difficoltà economica, è un messaggio di ottimismo che vogliamo sottolineare”.

La mostra ha esposto infatti le opere fotografiche “Sorrisi dal Mondo” di Mimmo Fabrizi, fotografo e viaggiatore, raccolte in dieci anni di viaggi in Tibet, India, Nepal, Etiopia, Cuba e tanti altri paesi del mondo.

Per tutta la durata della Mostra Mercato saranno visibili, nel centro storico, le opere in terra cotta di Giovanni Galiardi raccolte nella personale “Tracce della mia Terra” e la raccolta fotografica di Eleonora Paganucci, in mostra al Palazzo del Popolo, nella sala del Consiglio.

La Mostra Mercato continua fino a domenica 11 novembre con tante iniziative, tra cui, giovedì 8 novembre, la giornata in “rosa” con, tra l’altro, la consegna di un riconoscimento speciale dedicato alle donne che hanno decretato il successo delle proprie aziende e, alle 18, a Palazzo del Popolo, il convegno “Il ruolo delle donne nei processi di sviluppo locale: dalla crisi alle opportunità” a cura della Commissione pari opportunità della Regione Marche.

Info su www.prolococartoceto.com, Facebook Pro Loco Cartoceto e Twitter @MostraOlio Cartoceto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>