Weekend in chiaroscuro per le squadre giovanili della Vis

di 

6 novembre 2012

di Luca Pandolfi

PESARO – Un’altra sconfitta per la Juniores della Vis, gli Allievi pareggiano nel derby col Villa San Martino. Pareggio a reti bianche per i Giovanissimi A, la squadra B espugna Urbania.

 

LA JUNIORES

La solita partita double face in quel di Celano ha portato la Vis Juniores a perdere la quinta partita su 8. I mormorii si levano sempre più alti e mirati per una stagione che poteva prendere ben altra direzione. Urge dare un segnale deciso. Eppure la partita non era iniziata male con Tiberi che la portava in vantaggio. Poi fra il finale del primo tempo e l’inizio della ripresa, i soliti errori difensivi abbinati al poco amalgama generale della squadra, il Celano piazzava il colpo del ko con tre reti. L’ultima mezz’ora dopo alcuni cambi effettuati, vedeva la Vis all’attacco ma l’azione tambureggiante portava la compagine di mister Ferri ad accorciare solamente le distanze con Grandoni. Le cifre dicono molto ma non tutto con 19 reti subite e 17 fatte in 8 partite. Nel girone, la vetta è un alternarsi fra Amiternina e Recanatese con i primi che in questo momento comandano. Nelle posizioni subito dietro, Ancona e Jesina quest’ultima il prossimo avversario dei biancorossi sabato prossimo.

Vis Pesaro Juniores
Francolini, Cesarini (70’ Bonci), Cremonini (80’ Galeazzi), Bottazzo, Grandoni, Tonucci, Antonioli, Bartolucci, Tartaglia (60’ Ceccaroli), Tiberi, Izzo. All. Fabio Ferri
Marcatori
15’ Tiberi, 65’ Grandoni.

 

GLI ALLIEVI

La formazione di mister Moreno Conti non riesce a vincere sul sintetico dei padroni di casa, vendicando la partita precedente che aveva visto i rossoverdi pareggiare per 3-3 meritatamente dopo essere stati sotto per 3-0 nel primo tempo. Sembrava di essere al vecchio campo in terra in quanto i ragazzi hanno male interpretato la partita e invece di giocare palla bassa in velocità la alzavano sempre favorendo la squadra di casa ben piazzata ma tecnicamente inferiore. Nel primo tempo era lunga la fase di studio. Solamente da segnalare una bella parata di Ruggeri e un palo di Masetti nei minuti finali. Nel secondo tempo alcuni cambi modificavano l’atteggiamento biancorosso ed era Ceccaroli che sbloccava il risultato al 51’ grazie ad una bella ed insistita azione sulla sinistra. Arrivato a tu per tu con il portiere, lo freddava con un preciso tiro sul secondo palo. Subito dopo, con il V.S.Martino in difficoltà per la velocità imposta dai biancorossi, la Vis poteva raddoppiare con Cela che defilatosi un po’ troppo colpiva l’incrocio dei pali. Chi sbaglia paga e su un errore a centrocampo e palla lanciata avanti, il V.S.Martino pareggiava con il suo n. 10 in evidentissimo fuorigioco non fischiato dal direttore di gara. Un po’ di nervosismo finale, per alcune decisioni arbitrali, portava all’espulsione di Gnaldi per doppia ammonizione. L’impressione però è quella di una squadra slegata, dove molti pensano per se e non per il gruppo. C’è tempo per rimediare e guardare alla seconda fase con fiducia, mantenendo sempre alta la concentrazione e soprattutto l’unione dello spogliatoio. Prossimo impegno in casa contro il Vismara 2008. Vietate distrazioni.

Vis Allievi
Ruggeri, Pizzagalli, Gnaldi, Scatassa, Giorgi, Baldini, Masetti (Clini), Crescentini (Galeazzi), Cela, Cobaj (Imperatori), Spinelli (Ceccaroli). A disp. Giustino, Taboni, Vagnini. All. Moreno Conti

 

I GIOVANISSIMI A

E’ costata cara la trasferta a Montelabbate contro la Junior della formazione di mister Santini. Un approccio sbagliato alla partita ha causato da subito un penalty a favore dei padroni di casa, fortunatamente sbagliato. Lo scampato pericolo non dà la scossa alla squadra che rischia grosso su un altro errore difensivo. Il giocatore avversario lanciato da solo verso la porta, grazia ancora una volta la squadra biancorossa. Nell’intervallo c’è da immaginarsi cosa abbia potuto dire il mister ai propri ragazzi, tant’è che la squadra ha iniziato a giocare ma senza fortuna ha sfiorato la segnatura con D’Amico e Giordano. Probabilmente un calo di tensione dopo lo spareggio con il Muraglia della scorsa settimana, ci può stare. Niente di compromesso ma passo falso pericoloso visto l’equilibro che regna nel girone con Muraglia e Villa San Martino. Non sono possibili altri errori. Prossimo impegno lunedì contro il Santa Veneranda.

Vis Giovanissimi A
Stefanelli (Bavona), Salvatori, Barbarossa, Tombari, Pierpaoli, Morri, Righi, D’Amico, Baki, Ragaini (Pergamo), Giordano. A disp. Pacini, Angelini, Latorraca, Bonetti, Federici, All. Giacomo Santini
Marcatori
51’ Ceccaroli

 

I GIOVANISSIMI B

Alzataccia per i ragazzi di mister Spendolini che sono scesi in campo ad Urbania alle ore 9. Le ridotte dimensioni del campo sintetico e la scivolosità alle prime ore del giorno favoriva certamente i locali più fisici e ben messi in campo a svantaggio delle doti tecniche dei ragazzi della Vis. I locali avevano subito solo 6 reti.

Nel primo tempo lungo studio per capire il rimbalzo e la velocità della palla e quindi poco da segnalare se non una conclusione di D’Anzi di testa che impegna seriamente il portiere durantino.

Nel secondo tempo bella partenza dei biancorossi e già al 39’ su cross di Castellano è Italiani a incornare di testa la rete del vantaggio. Al 41’ bella azione in verticale (come sempre vorrebbe il mister) tra Ricciotti e Italiani. Al 42’sempre Italiani impegna in una respinta il portiere ospite su punizione dal limite. Gli allenatori provvedono nel frattempo a diverse sostituzioni ma il punteggio non cambia. Da segnalare un infortunio a del Bene. Al 65’ Ricciotti, dopo aver saltato l’uomo, viene atterrato al limite dell’area di rigore con l’arbitro che non se la sentiva di espellere il difensore. Sulla punizione il portiere devia in angolo. Gli ultimi 5 minuti, vedevano l’Urbania spingere senza però riuscire ad andare al tiro. In generale bella e dura partita con i portieri poco impegnati e una degna e corretta cornice di pubblico. Prossimo impegno domani contro il Real Metauro

Vis Giovanissimi B
Pagniello (Bigonzi), Esposito, Del Bene, (Dori), Scoccimarro, D’Anzi, Pittoni, Manzoni, Ricciotti, Italiani(Baki), Castellano, Vichi. All. Luca Spendolini
Marcatori
39’ Italiani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>