Seconda Categoria: è un Gabicce Gradara molto Arzilla

di 

7 novembre 2012

GABICCE – Dopo la vittoria per 3 a 0 contro l’Arzilla, il Gabicce Gradara fa il punto della situazione. Importanti i tre punti conquistati domenica scorsa, tre le lunghezze che la separano dalla capolista Villa Fastiggi, sabato contro l’Isola di Fano è necessario vincere. Un avvio di campionato incerto, diversi gli assenti, ma ora il Gabicce Gradara sembra avere trovato l’equilibrio vincente.

La formazione del Gabicce Gradara, Seconda Categoria

Ne è convinto anche il trainer Paolo Cangini, che torna a parlare del match contro l’Arzilla con uno sguardo verso la vetta della classifica: “La prestazione dei ragazzi di domenica scorsa contro l’Arzilla è stata molto positiva –spiega- abbiamo giocato un buon calcio, concedendo poco all’avversario. Abbiamo creato molte occasioni, guidando la partita per la maggior parte del tempo. L’avvio di campionato è stato incerto, molti gli assenti, ora abbiamo trovato il giusto assetto e i risultati lo dimostrano.

Sembra abbiate trovato la ricetta vincente…

“Dopo la sfida contro Tavernelle qualcosa è cambiato, ho visto uno splendido primo tempo, i presupposti c’erano già da quel momento. Siamo cresciuti molto, mentalmente ci siamo, il carattere non manca, la rosa dei giocatori è composta da un organico importante, possiamo fare bene. La continuità dei risultati lo dimostra e la si deve alla forza della squadra, anche se ancora ci sono aspetti da migliorare, sono certo però che siamo sulla strada giusta”.

Quali sono i punti di forza del Gabicce Gradara?

“I campionati si vincono prendendo pochi gol, al momento abbiamo incassato solo tre gol quindi una buona difesa, che deve essere supportata da un buon attacco e un buon centrocampo. I primi difensori sono gli attaccanti, quindi devo dire che da questo punto di vista la compattezza del gruppo non manca”.

Prossima sfida sabato contro l’Isola di Fano, come vi state preparando?

“Abbiamo già avuto modo di incontrate l’Isola di Fano in Coppa, sabato giocheranno in casa su un campo stretto, noi ci prepariamo al meglio. Ho a disposizione tutti i giocatori per cui possiamo e vogliamo portare a casa la vittoria”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>