Cartoceto: alla mostra mercato dell’olio si celebra la forza delle donne

Le partecipanti al convegno di Cartoceto

Le partecipanti al convegno di Cartoceto su "Il ruolo delle donne nei processi di sviluppo locale: dalla crisi alle opportunità"

CARTOCETO – “Abbiamo deciso di dedicare questa giornata alle donne non per femminismo, ma per sottolineare e ribadire la loro capacità imprenditoriale”. Così il sindaco di Cartoceto Olga Valeri ha dato il via al convegno “Il ruolo delle donne nei processi di sviluppo locale: dalla crisi alle opportunità” che si è svolto ieri sera a Palazzo del Popolo, nell’ambito della “36esima Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine” in programma a Cartoceto fino a domenica 11 novembre.

Al termine dell’appuntamento si è svolta la premiazione di alcune icone imprenditoriali del Comune, che hanno fatto del proprio lavoro un simbolo per l’economia del territorio.

“Da sempre siamo abituate a dare il massimo – ha detto il primo cittadino -, sia nel lavoro sia in famiglia; siamo portate, per natura, a svolgere le nostre attività a 360 gradi, ed è giusto ribadirlo e confrontarsi, anche in questa sede, con degli esempi lampanti di imprenditrici locali”.

Ed ecco le donne che sono state scelte come simbolo di forza e coraggio: Claudia Mancini, proprietaria del “Bar Claudia”, “Per essere da cinque lustri il cuore pulsante del centro storico di Cartoceto”; Liana Serfilippi, titolare della pasticceria “Dolce idea”, “Per la cura e l’attenzione nell’utilizzo di prodotti naturali, valorizzando gusto e sapore delle sue creazioni”; Anna Maria e Roberta Mosciatti, sorelle proprietarie del negozio “Mosciatti abbigliamento”, “Per aver continuato con passione ed entusiasmo l’attività di famiglia”; Simona e Sara Ciaramicoli, titolari del negozio di fiori “La Camelia”, “Per la creatività profusa nel realizzare composizioni adatte ad ogni occasione”; Orietta Nagni, presidente dell’associazione di volontariato Avuls “Per l’impegno e la preziosa collaborazione nell’assistenza alle persone bisognose di cure e attenzioni”; Anna Maria Rondina, presidente dell’associazione “L’Orizzonte”, “Per aver contribuito a risolvere con sensibilità e coraggio le problematiche legate alla disabilità”. Queste imprenditrici hanno ricevuto una targa ed una pergamena come riconoscimento del loro impegno imprenditoriale e sociale.

“Cartoceto è uno dei pochi comuni della Regione – ha commentato Margherita Mencoboni, vicepresidente della commissione pari opportunità della Regione Marche – con una donna sindaco. Una dimostrazione che, in questo paese, non esistono discriminazioni. Le donne sono il motore dinamico della società ed, in questo momento di crisi, sono una forza importante che, spesso, fa la differenza”.

“Le donne imprenditrici – ha aggiunto Patrizia Caini, presidente Gruppo Terziario Donna della Confcommercio Pesaro e Urbino – danno un grande apporto alla società. Non si arrendono, sono dinamiche, si rimboccano le maniche e la crisi non le spaventa. E’ statisticamente provato che le aziende gestite da donne resistono di più e falliscono meno spesso rispetto a quelle gestite dagli uomini”.

“E’ giusto ricordare – sostiene Sabrina Cardinali, presidente della sezione territoriale di Pesaro della Cna – che le imprenditrici hanno diverse difficoltà ad accedere al credito. Non dimentichiamoci poi che gestiscono le famiglie e, in caso di maternità, le donne a capo delle aziende non hanno delle agevolazioni. Le associazioni di categoria si battono proprio per cercare di superare questi limiti”.

A concludere la “giornata in rosa” di Cartoceto è stato lo spettacolo teatrale “Storie di donne, donne della storia”, regia di Tricia Caselli e Manuela Rossi, che si è svolto all’Osteria del Teatro, alle 21.

Gli appuntamenti della Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine, in programma a Cartoceto, proseguono fino a domenica 11 novembre.

Per info www.prolococartoceto.com, Facebook Pro Loco Cartoceto, Twitter @MostraOlio Cartoceto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>