Nba, Lakers pensano al triangolo

di 

10 novembre 2012

PESARO – Per la prima volta dall’inizio dell’Eurolega, due squadre italiane vincono nella stessa giornata. E lo fanno con prestazioni straripanti. Dopo il successo di Cantù sul Fenerbahce, Siena ha concesso il bis vincendo in Polonia. Grandi protagonisti Brown 27 (6/9 da 3; 7/7 dalla lunetta e 7 assist), Moss 16 (4/5 da 3), Janning 16 (4/8 da 3), Kangur 12 (2/3 da 3) e Hackett 10 (con 5 assist). Siena ha tirato stupendamente dalla grande distanza: 19/34. Per i polacchi 15 Acker e 13 Koszarek.

Mike Brown NBA: Keith Allison from Baltimore, USA

Mike Brown NBA: Keith Allison from Baltimore, USA

Intanto lo Zalgiris Kaunas è ancora imbattuto, come FC Barcelona Regal e Maccabi Tel Aviv. I lituani hanno espugnato Istanbul. Una giornataccia per le turche, salvatesi solo grazie al Besiktas. E un quinto turno fatale anche al Cska di Ettore Messina, che ha vissuto un venerdì spiacevole anche per il licenziamento del suo amico Mike Brown, mandato via dai Los Angeles Lakers, dove aveva voluto l’allenatore italiano nel ruolo di assistente speciale. Forse, se Ettore non fosse tornato a Mosca… Ora i Lakers sono alla ricerca del sostituto di Brown e l’edizione on line del Los Angeles Time ha scritto che la scelta è ristretta fra questi allenatori:Mike D’Antoni, Jerry Sloan, Phil Jackson, Nate McMillan e Brian Shaw. Tornasse Jackson, i Lakers giocherebbero il Triple-Post Offense, l’attacco a “triangolo”, sistema caro a Giampiero Ticchi, allenatore della Scavolini Banca Marche.

Curioso come è avvenuto il licenziamento. Buss figlio ha confermato la fiducia a Brown, malgrado l’avvio difficile di stagione (1-4), poche ore dopo, Buss padre, proprietario dei Lakers, ha cacciato l’allenatore. Poiché Jackson vive con Buss figlia, il suo ritorno è dato per probabile. Il problema è che Dwight Howard, acquisto roboante dei Lakers, non sembra adatto al Triple-Post Offense. E Steve Nash spinge per Mike D’Antoni, che piace anche a Kobe Bryant.

Tornando all’Eurolega, questi i risultati completi:

Cska Mosca – FC Barcelona Regal 60-81
Lietuvos Rytas Vilnius – Besiktas Istanbul 67-73
Maaporo Cantù – Fenerbahce Istanbul 82-58
EA7 Emporio Armani Milano Olympiacos Pireo 71-84
Elan Chalon – Unicaja Malaga 78-88
Alba Berlino – Maccabi Tel Aviv 76-78
Asseco Prokom – Montepaschi Siena 66-101
Cedevita Zagabria – Caja Laboral Vitoria 76-69
Anadolu Efes – Zalgiris Kaunas 64-77
Panathinaikos Atene – BC Khimki 67-79
Olimpija Lubiana – Real Madrid 76-89
Partizan Belgrado – Brose Baskets 72-77

2 Commenti to “Nba, Lakers pensano al triangolo”

  1. Kaitlyn scrive:

    It’s an amazing piece of writing in support of all the internet users; they will obtain advantage from it I am sure.

  2. Garden tools scrive:

    Have you ever considered about adding a little bit more than just your
    articles? I mean, what you say is important and everything.

    However just imagine if you added some great
    graphics or video clips to give your posts more, “pop”!
    Your content is excellent but with pics and video clips,
    this blog could definitely be one of the very best in
    its field. Great blog!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>