Calcio a 5: l’U21 trova il campo chiuso, Juniores super

di 

12 novembre 2012

PESARO – Evidentemente la gioia per la vittoria contro della Kgs Robur contro la Yamamay Busto ha fatto dimenticare a qualcuno che al mattino era in programma un’altra partita, quella dei Campioni d’Italia della Under 21 della Pesarofano.

 

L'esultanza dell'under 21 dell'Italservice PesaroFano

Un'esultanza dell'under 21 dell'Italservice PesaroFano dell'anno scorso

La società con uno sforzo organizzativo notevole, era riuscita a trovare un valido campo in alternativa che era quello di Borgo S.Maria regolarmente omologato (foglio con il quale la squadra ospite se ne è andata via da Pesaro). Il Cus Ancona prima accettava poi una volta recatisi sul posto trovava mille scuse per non giocare dimostrando molta poca sportività. Se non succederanno cose incredibili quindi, probabile partita persa e penalizzazione quindi in classifica …. Si spera che queste cose non debbano più succedere.

 

Intanto, la Juniores di mister Pianosi non rispetta neanche i santi e batte il S.Giuseppe di Jesi per 5-1 sul campo del C.T Baratoff. La partita poteva presentarsi difficile sia per la bravura degli avversari sia per il campo sul quale i ragazzi si allenano ma nel quale mai avevano giocato.

 

Assente Cuomo per un risentimento, presente comunque in panchina ad incitare i suoi compagni, il mister ha potuto dar ruotare tutti i ragazzi dando minuti preziosi a Allkani, Vichi e Ferri (quest’ultimo lo ha anche ripagato con un bel goal). Pronti via e Bacciaglia deve compiere la prima parata ma alla prima azione da calcio d’angolo, D’Angelo la mette in mezzo dove è lesto Ugolini a insaccare il primo di tre goal bellissimi in una giornata veramente buona per lui.

Al 7’ Ugolini restituisce l’assist a D’Angelo che però sbaglia. Buona l’idea ma i piedi no. All’11 ancora D’Angelo, un altro veramente ispirato sabato, calcia fuori. Al 13’ va al tiro Ponselè parato. Al 15’ bella triangolazione ospite ma Cassano spara clamorosamente fuori. Al 20 grande azione di Massimo D’Angelo che incespica a centrocampo rischiando di perdere la palla pressato da due avversari ma poi caparbiamente la recupera e a campo aperto serve un delizioso assist per Ponselè che non sbaglia. 24’ ancora D’Angelo con una grande azione serve un assist a Ugolini ma il portiere para. Al 26 Iesi potrebbe accorciare ma il palo ci salva dal tiro di Rango. Al 27 capolavoro di Ugolini che stoffa benissimo un lungo assist di Cefariello dalla difesa, si gira, aspetta che il portiere si butti a terra e lo scavelca con un delizioso scavetto.Pubblico in visibilio e meritato applauso per l’avanti Pesarese. La ripresa inizia come era finito il primo tempo con Ugolini che al 3’ però non rusciva a superare il portiere in uscita. Al 4’ però lo stesso bomber lasciava tutti a bocca a perta segnando da posizione impossibile. Lui che esultava e nessun altro perché si pensava che la palla avesse gonfiato l’esterno della rete ma il portiere che raccoglieva la palla in fondo al sacco non lasciava più dubbi. Al 5’ D’Angelo per Pif che incrocia sul secondo palo ma calcia fuori. Al 7’ Cefariello superato dalla palla tenta il goal di tacco ma non riesce. Fra il 9’ e il 12’ Bacciaglia para le velleità ospiti e al 13’ veniva ammonito Ugolini. Al 19’ lo Iesi arrivava alla rete della bandiera grazie ad un rigore per fallo di mano di Pieri che non faceva in tempo a ritrarre il braccio. Realizzazione perfetta di Cassano. Al 21’ potrebbe iscriversi ai marcatori Allkani che su assist di Pieri devia alto di testa. Gioia grande invece per Ferri che al 26’ raccoglie una ribattuta del portiere su tiro di Ugolini ed insacca il 5-1 finale. I titoli di coda scorrono su due ottime parate del sempre presente Bacciaglia.

Classifica che vede l’Alma Juventus Fano e la Pesarofano staccarsi dal resto del gruppo in un duello che si preannuncia entusiasmante. Prossimo impegno sabato contro l’Olympia Cuccurano.

 

Luca Pandolfi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>