A Carpegna entra nel vivo la rassegna “Cultura d’Autunno 2012. Parole tra noi”

di 

14 novembre 2012

Gian Franco Lollino

Gian Franco Lollino, direttore dell'Osservatorio “Niccolò Copernico” di Saludecio

CARPEGNA – Entra nel vivo a Carpegna la rassegna “Cultura d’autunno. Parole tra noi” promossa dagli assessorati a Cultura e Politiche sociali e alle Attività produttive con la collaborazione della biblioteca comunale (ingresso gratuito).

Dopo la grande partecipazione di pubblico alla conferenza di esordio sulla prevenzione del diabete tramite alimentazione e corretto stile di vita, tenuta venerdì scorso dai dottori Mauro Andreani direttore di Diabetologia ed endocrinologia all’Area Vasta Marche Nord e Luca Pasquini medico di Medicina generale, il secondo incontro di venerdì 16 novembre alle 21 nella Sala del Consiglio comunale sarà tenuto dall’astrofilo Gian Franco Lollino, direttore dell’Osservatorio “Niccolò Copernico” di Saludecio (Rimini). “All’ombra del 2012. Cosa dicono le stelle” è il titolo dell’appuntamento di introduzione ad Astronomia, Cosmologia, evoluzione stellare e planetaria e Bioastronomia. Verrà spiegato anche cosa dice l’Astronomia sulla profezia Maya del 21 dicembre 2012. La conferenza con videoproiezione verrà realizzata in collaborazione con Francesco Mazzarini.

Quindi “Il fascino della lettura” sarà il tema dell’incontro che sarà tenuto, venerdì 23 novembre alle 21, dalla professoressa Loretta Bravi; seguirà l’illustrazione del portale “Media Library On Line” (Mlol) accessibile con la tessera plus della biblioteca comunale.

Infine l’ultimo appuntamento della rassegna sarà venerdì 30 novembre alle 21 con suor Maria Gloria Riva che parlerà di “Arte a Carpegna. Il patrimonio pittorico delle Chiese di Carpegna”; introduzione e videoproiezione saranno a cura del professor Simone Paci

“La rassegna Cultura d’Autunno è articolata in quattro incontri per approfondire argomenti culturali uno diverso dall’altro, ma anche un modo per incontrarsi e stare insieme, non solo d’estate ma anche quando è più freddo e ci sono poche occasione per vedersi _ spiega Luca Pasquini, assessore a Cultura e Politiche sociali di Carpegna _ . Abbiamo preso lo spunto dai “Venerdì specialmente” che il grande Tonino Guerra organizzava a Pennabilli alcuni anni fa. Il tutto in collaborazione con la biblioteca del Comune di Carpegna, un punto di riferimento per il territorio, molto fruita e apprezzata e molto ben gestita”.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero e gratuito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>