Galantara, la fontana torna al suo antico splendore

di 

15 novembre 2012

PESARO – E’ tornata a zampillare la fontana di Galantara destinata a divenire il simbolo stesso della rsa di Trebbiantico. Il restauro del pregevole manufatto barocco al centro del parco è stato l’incipit del Giardino della Memoria, complesso progetto work in progress con l’obiettivo non solo del recupero del giardino all’italiana e della storia della già Villa Guerrini ma anche della successiva realizzazione di un giardino terapeutico a beneficio e sostegno degli ospiti, soprattutto malati di alzheimer.

Galantara fontana giardino delle memorie. Luca Toni

Un service che vede in campo il Soroptimist Club di Pesaro che ha dato il là con il recupero della fontana realizzato in collaborazione con il Fai, il Fondo per l’ambiente italiano, e sotto la supervisione dell’Area Vasta 1 e della Fondazione Cassa di Risparmio. Numerose le autorità intervenute all’inaugurazione/presentazione che ha visto anche l’intitolazione del superbo parco al compianto direttore sanitario dell’Asl Angelino Guidi: il prefetto Attilio Visconti, la responsabile di Area Vasta, Maria Capalbo, il direttore generale dell’Azienda ospedali riuniti Marche Nord Aldo Ricci, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Gianfranco Sabbatini, il sindaco Luca Ceriscioli, l’assessore Giancarlo Parasecoli, la capo delegazione provinciale del Fai Anna Siccoli. la presidente del Soroptimist Fiammetta Malpassi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>