Applausi e consensi per l’Agamennone di Conversano

di 

19 novembre 2012

FANO – Grande successo per Agamennone di Eschilo, nella traduzione di Pier Paolo Pasolini, diretto e interpretato da Pietro Conversano, attore e regista pugliese ormai fanese d’adozione, assistente e collaboratore del grande Maestro del teatro italiano Orazio Costa.

 

Conversano ha diretto il capolavoro di Eschilo con rigore ed essenzialità, permettendo alla parola di emergere con tutta la sua forza e intensità, diventando la vera protagonista della scena.

Bravissimi anche gli interpreti, Cristina Cirilli, Tiziana Marsili Tosto, Stefano De Bernardin e Stefano Tosoni, tutti attori marchigiani.

Tra la platea gremita, moltissimi i giovani presenti (grazie al progetto di formazione teatrale Amat Scuola di Platea) che hanno seguito con attenzione ed emozione lo spettacolo.

“Con la qualità la scelta è sempre vincente”, afferma l’Assessore alla Cultura di Fano Maria Antonia Cucuzza, che – in collaborazione con la Fondazione Teatro della Fortuna – ha fortemente sostenuto la realizzazione di questo evento, capace di valorizzare bravi professionisti del nostro territorio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>