Chateau d’Ax, fischi stonati. Guarda le FOTO

di 

19 novembre 2012

URBINO – La Chateau d’Ax Urbino Volley non riesce nell’impresa di battere la Unendo
Yamamay Busto Arsizio. Finisce 3 a 1 per le bustocche al termine di una bella gara  molto combattuta. Davanti ad oltre 1.500 spettatori , le due squadre hanno dato vita ad un ottimo spettacolo. Alla fine ha vinto Busto Arsizio, squadra più esperta, che ha saputo sfruttare al meglio i momenti importanti del match. Unica nota stonata della serata, l’arbitraggio , i due “fischietti” incapaci di dirigere una gara di così alto valore tecnico. Adesso , rimane poco tempo per guardare indietro, infatti, domani mattina , la squadra ducale partirà alla volta della Germania . Mercoledì 21 novembre alle ore 19, presso l’Arena Schweriner è in programma la gara di ritorno tra lo Schweriner SC e la Chateau d’Ax Urbino Volley,  valida per la prima giornata di ritorno della 2013 – Cev Champions League.
INTERVISTE DI FINE GARA  
Giancarlo Sacchi: “E’ stata una bella partita tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto – ha commentato il massimo dirigente ducale – mi dispiace che lo spettacolo in campo e sugli spalti sia stato rovinato da alcune scelte arbitrali molto dscutibili. Spero che la Federazione Pallavolo Italiana intervanga a salvaguardia degli investimenti delle società. Ringrazio il pubblico di Urbino , i nostri tifosi per la passione con cui seguono la nostra squadra”.

 

LA GALLERIA FOTOGRAFICA DI ANDREA CECCARINI (2^ parte):

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>